Captain Jacobs «Good Luck...you need it!» (2013)

Captain Jacobs «Good Luck...you Need It!» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Dust »

 

Recensione Pubblicata il:
30.04.2014

 

Visualizzazioni:
978

 

Band:
Captain Jacobs
[MetalWave] Invia una email a Captain Jacobs [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Captain Jacobs [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Captain Jacobs

 

Titolo:
Good Luck...you need it!

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Matteo Fabris – voce, chitarra

Marco ‘’Gif’’ Lovison – chitarra, voce

Sylvia Fabbris – basso

Alberto Lemoni – batteria

 

Genere:
Hard'n'Heavy

 

Durata:
45' 50"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
21.10.2013

 

Etichetta:
Revalve Records
[MetalWave] Invia una email a Revalve Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Revalve Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Revalve Records

 

Distribuzione:
Plastic Head
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Plastic Head [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Plastic Head
Code7 Distribution
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Code7 Distribution
Masterpiece Distribution
[MetalWave] Invia una email a Masterpiece Distribution [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Masterpiece Distribution [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Masterpiece Distribution [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Masterpiece Distribution

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Debutto completamente Hard & Heavy per i Captain Jacobs che, con il loro “Good luck…You Need it!” ci presentano questa band totalmente dedita alle sonorità anni ’80.
Niente di troppo retrò ad ogni modo, visti i numerosi spunti in chiave decisamente più moderni che ci vengono proposti, soprattutto per quanto riguarda sessione ritmica di batteria, con una doppia cassa molto spinta e piena di “punta” insieme a riff di chitarra molto incalzanti e decisi. Proprio queste caratteristiche fanno si che l’ascolto non ricada mai eccessivamente in qualcosa di eccessivamente risentito, anche se le strutture dei pezzi, il song writing e quasi tutti i passaggi non brillano per originalità. Con questa piccola ma doverosa premessa, si capisce che il punto di forza dei ragazzi non è la freschezza del sound, ma l’energia che la loro musica riesce a esprimere tramite riffing a tratti veloci e passaggi con più groove; l’unione che ne esce è molto gradevole.
Sia la qualità audio del lavoro sia la capacità tecnica dei ragazzi è notevole, un lavoro estremamente pulito (forse anche troppo) che mette ben in evidenza la preparazione strumentale sotto tutti i punti di vista: a mio avviso è degna di nota la prova di chitarra lead che in certi momenti è sopra la media.
Purtroppo ci sono anche punti su cui la band farebbe bene a dedicare la giusta attenzione; non sempre la prova vocale, in particolare l’interpretazione, risulta all’altezza dei brani rimanendo troppo isolata dal resto a causa probabilmente di uno sforzo eccessivo sulle tonalità alte. A mio avviso, l’utilizzo di una voce più graffiante nei giusti frangenti garantirebbe alla band qualcosa in più.
Nel complesso un lavoro molto buono, poco originale ma piacevole grazie al buon mix di idee più moderne in un contesto completamente anni ’80, quindi come debutto assolutamente promossi, con la speranza di risentirli in futuro con nuovo materiale che possa dare ancor più luce alla bravura dei ragazzi.

Track by Track
  1. Rain 70
  2. Here We Are 75
  3. Child Of The Night 65
  4. Fantasy Girl 70
  5. Born Wild 70
  6. We Drink Beer 65
  7. Blue Emerald 75
  8. 45 Minutes Song 70
  9. Al Goes To Hollywood 70
  10. Run Run Run 65
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 80
  • Qualità Artwork: 65
  • Originalità: 65
  • Tecnica: 80
Giudizio Finale
69

 

Recensione di Dust » pubblicata il 30.04.2014. Articolo letto 978 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.