Brainstorm «Firesoul» (2014)

Brainstorm «Firesoul» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Led »

 

Recensione Pubblicata il:
05.04.2014

 

Visualizzazioni:
1018

 

Band:
Brainstorm
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Brainstorm [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Brainstorm [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Brainstorm

 

Titolo:
Firesoul

 

Nazione:
Germania

 

Formazione:
Andy B. Franck - vocals
Torsten Ihlenfeld - guitars
Milan Loncaric - guitars
Antonio Ieva - bass
Dieter Bernert - drums

 

Genere:
Power Metal

 

Durata:
47' 0"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
04.04.2014

 

Etichetta:
AFM Records
[MetalWave] Invia una email a AFM Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di AFM Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di AFM Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di AFM Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di AFM Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di AFM Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Band formatasi nel 1989 dai due chitarristi Torsten Ihlenfeld, Milan Loncaric, e dal batterista Dieter Bernert, i "Brainstorm" dopo una serie di anni passati alla realizzzione di vari demo, ottengono nel 1997 il loro promo ingaggio discografico, con l'album autoprodotto "Hungry" per poi sfornare l'anno successivo "Unholy". Da qui seguiranno di pari passo ai tour Europei altri cinque lavori e un doppio DVD “Honey From The B’s”, per poi arrivare al 2008 con la realizazione per la AFM di “Memorial Roots”. Non avendo più dati cronologici circa la realizzazione di altri cd presumo che dal 2008 ad ora la band abbia realizzato questo nuovo lavoro del 2014 di chiaro stampo Power Metal dal titolo "Firesoul". Gia dalla prima traccia possiamo avvertire chiare influenze Iron Maiden grazie anche alla buon timbro vocale di Andy che non può che ricordare Bruce Dickson (Iron Maiden) ma accosterei i "Brainstorm" tranquillamente a band di culto power metal come i "Manowar". Provvidenziale la scelta di accostare al genere anche linee di tastiera a formare tappeti così da rendere l'ascolto meno pesante come nel caso di "Erased By The Dark" e di "Firesoul". Velocità potenza e precisione sono i fattori costanti di questo nuovo lavoro. La band mostra padronanza strumentale al cento per cento specie in brani che definirei tecnici come ad esempio la stessa "Firesoul", "Descendants Of The Fire". Si raggiunge una relativa calma con una bella song dal titolo "Entering Solitude", dove la band fà buon uso anche di cori e doppie voci. Caratteristica ricorrente come a voler essere figura integrante di tutti i brani sono gli assoli di chitarra che vengono fatti nella giusta dose dando una piacevole variazione al brano senza renderlo stancante. Proseguendo l'ascolto accosterei per tipologia di strutura e andamento "Recall The Real", al brano precedente, ritmo pacato calmo senza perdere di vista la inea speed che la troveremo puntualmente nel brano seguente "Shadowseeker" grazie anche alla doppia cassa in modalità rullo compressore che riesce a dialogare ed incastrarsi molto bene con le linee distorte di chitarra e basso. Questa è la linea generale che incontriamo nei successivi tre brani, mentre "… And I Wonder" chiude questo bel cd riportando alla relativa calma l'atmosfera anche grazie a una sezione di pianoforte e presunto tale che riesce ad alleggerire il ritmo. "Firesoul" altro non è che una conferma di quello che c'è di buono e che ha fatto di buono fino ad ora la band dei "Brainstorm". Promossi a pieni voti!

Track by Track
  1. Erased By The Dark 65
  2. Firesoul 70
  3. Descendants Of The Fire 65
  4. Entering Solitude 75
  5. Recall The Real 65
  6. Shadowseeker 65
  7. Feed Me Lies 65
  8. What Grows Inside 70
  9. The Chosen 75
  10. … And I Wonder 70
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 70
  • Originalità: 65
  • Tecnica: 70
Giudizio Finale
69

 

Recensione di Led » pubblicata il 05.04.2014. Articolo letto 1018 volte.

 

Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.