Real Chaos «Incredulo Mi Guardo Intorno» (2013)

Real Chaos ĞIncredulo Mi Guardo Intornoğ | MetalWave.it Recensioni Autore:
Carnival Creation »

 

Recensione Pubblicata il:
05.04.2014

 

Visualizzazioni:
1423

 

Band:
Real Chaos
[MetalWave] Invia una email a Real Chaos [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Real Chaos [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina BandCamp di Real Chaos

 

Titolo:
Incredulo Mi Guardo Intorno

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Enzo – Vocals, Bass
Giuseppe Fiscarelli – Guitars
Luca – Drums

 

Genere:
Death / Grind

 

Durata:
23' 26"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
30.10.2013

 

Etichetta:
Autoproduzione

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

I Real Chaos sono un trio proveniente da Foggia nato nel 2010 con l’idea di suonare del materiale che si avvici ad un ibrido tra il Grind, il Thrash e il Death Metal. Dopo una demo risalente allo stesso 2010 (‘Effetto Farfalla’) e vari assestamenti all’interno della formazione è la volta del debut album, una raccolta di pezzi del dischetto precedente più qualche inedito per un minutaggio da EP.
Questo ‘Incredulo Mi Guardo Intorno’ non segnerà certo la svolta mondiale in fatto di metal estremo né appare chissà quanto originale nei contenuti ma ha la particolarità di essere cantato totalmente in italiano e nel migliore dei modi devo ammettere, con metriche e piccoli orpelli del tutto opportuni come urli, dinamiche e via discorrendo.
Come songwriting non ci spostiamo di un millimetro da ciò che in effetti compone influenze come quelle di cui sopra anche se francamente di Thrash Metal non ne ho trovato traccia ma è un personale parere; nonostante si tratti di un debut la qualità audio con cui il tutto è stato imbastito credo vada più che bene e si lasciano apprezzare tanto il muro di suono, tanto i riff, tanto i ritmi di batteria, precisi senza però tuttavia azzardare a qualche pattern più ardimentoso, motivo di potenziale noia da parte di qualche ascoltatore più viziato.
A mio avviso ‘Incredulo Mi guardo Intorno’ possiede del potenziale che andrebbe sviluppato ancor di più per potersi permettere di uscire dalla mischia e brillare ma come album di inizio carriera, se guardiamo in generale difetti e pregi, si lascia sostanzialmente ascoltare senza troppe pretese.

Track by Track
  1. Marcia 50
  2. Nuove Generazioni... Morte 60
  3. Incontro Al Proprio Destino 60
  4. Portatore Di Luce 60
  5. Regresso Qualita' 65
  6. Decreto Di Morte 65
  7. Regno In Ombra 60
  8. Parassita 60
  9. Emergenza 50
  10. Soldi 55
  11. Rivoglio I Miei sogni 60
  12. Effetto Farfalla 60
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 75
  • Qualità Artwork: 60
  • Originalità: 60
  • Tecnica: 75
Giudizio Finale
60

 

Recensione di Carnival Creation » pubblicata il 05.04.2014. Articolo letto 1423 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.