Frentrum «Demo» (2014)

Frentrum ĞDemoğ | MetalWave.it Recensioni Autore:
SorgLord N. »

 

Recensione Pubblicata il:
02.04.2014

 

Visualizzazioni:
1439

 

Band:
Frentrum
[MetalWave] Invia una email a Frentrum [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Frentrum

 

Titolo:
Demo

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Ant - Composizioni, Testi, Chitarre e Basso
Falco - Voce
William - Batteria

 

Genere:
Lo-Fi Metal

 

Durata:
19' 11"

 

Formato:
Demo MC

 

Data di Uscita:
2014

 

Etichetta:
Autoproduzione

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Varie sono le scuole di pensiero legate al Black Metal ed il progetto Abruzzese "Frentrum" mostra un particolare attaccamento all'aspetto più primordiale del genere proponendo al pubblico un demo in cassetta, limitato a sole 100 copie, contenente due canzoni ed una cover (Darkthrone - Transilvanian Hunger).
La mente del progetto, ovvero Ant, dopo aver rispolverato dei brani scritti tra il '96 ed il 97, ci propone un low-fi Black molto lento, tetro e tecnicamente semplice. Si rivela però un ottimo esempio di ripresa delle origini. Nulla di nuovo dunque, ed è proprio questo l'intento del Demo, non c'è il minimo accenno al creare un qualcosa di innovativo bensì assistiamo ad un'ottima riproposta di ciò che un tempo è stato il Black Metal.
Un velo di malinconia viene sprigionato dal brano "Dalle Profondità dell'Uomo", malinconia accentuata da uno scream che ricorda leggermente quello usato nel Depressive Black. "E che Tornino a Bruciare" conclude il Lato A del demo: il brano, forse un po' troppo monotono, crea un'atmosfera tetra, quasi una sorta di colonna sonora lugubre ed intensa.
Nel lato B troviamo infine una cover di "Transilvanian Hunger" molto più lenta e decadente dell'originale, reinterpretata, a mio parere, in maniera eccellente.
Le copie del Demo sono già state acquistate tutte ma in compenso, chi non è riuscito ad ottenerne una, può trovare su youtube il videoclip di "Dalle Profondità dell'uomo",brano leggermente diverso dalla versione presente nella cassetta.
Concludo affermando che si tratta di un ottimo lavoro che merita assolutamente di essere ascoltato.
I miei Complimenti

Track by Track
  1. Dalle Profondità dell'Uomo 75
  2. E che Tornino a Bruciare 60
  3. Transilvanian Hunger (Darkthrone) 75
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 55
  • Qualità Artwork: 65
  • Originalità: 40
  • Tecnica: 50
Giudizio Finale
61

 

Recensione di SorgLord N. » pubblicata il 02.04.2014. Articolo letto 1439 volte.

 

Articoli Correlati

News
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.