Shadows Of Steel «Crown of Steel» (2013)

Shadows Of Steel «Crown Of Steel» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Barbaro »

 

Recensione Pubblicata il:
26.02.2014

 

Visualizzazioni:
1160

 

Band:
Shadows Of Steel
[MetalWave] Invia una email a Shadows Of Steel [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Shadows Of Steel [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Shadows Of Steel

 

Titolo:
Crown of Steel

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Wild Steel - vocals
Andrew Mc Pauls - keyboards
Yackson - guitars
Ice Reaven - guitars
Steve Vawamas - bass
Frank Andiver - drums

 

Genere:
Power / Heavy Metal

 

Durata:
47' 4"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
21.10.2013

 

Etichetta:
Undeground Symphony Records
[MetalWave] Invia una email a Undeground Symphony Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Undeground Symphony Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Gli Shadow of Steel sono un gruppo genovese formatosi nel lontano 1996. Nato per suonare power metal, dopo varie vicissitudini, arriva a pubblicare 'Crown of Steel' un uovo dove e' veramente difficile trovare un pelo su cui scrivere qualcosa. La produzione sonora e' perfetta, gli strumenti sono ben bilanciati anche se le tastiere a volte sono leggermente preponderanti e le qualita' tecniche dei musicisti, notevolmente migliorate rispetto agli esordi, completano un prodotto davvero eccellente.
'Crown of Steel' parte con la roboante title track a cui segue un disco che quasi mai si stacca dai tempi veloci del brano di apertura. Fatta eccezione per il bellissimo 'Outsider' -omen nomen- e 'Recall' l'unica ballad del disco, il metronomo va sparato per tutto l'album, come giustamente si addice a questo genere.
Gli otto pezzi, che si chiudono con 'Cast Away' sono una bella e grassa boccata di power e, come tali, sono lontani da innovazioni particolari o influenze moderne anche se l'album di cui stiamo parlando e' contemporaneo di un periodo in cui questo genere non la fa piu' da padrone come qualche anno fa. Ma se vi gusta ancora quello che suonavano gruppi come gli Stratovarius ormai quasi venti anni fa, allora accomodatevi, e godetene tutti.

Track by Track
  1. Crown Of Steel 80
  2. On The Waves Of Time 75
  3. Never Say Goodbye 75
  4. Nighmare 70
  5. The Light In Yout Eyes 75
  6. Outsider 70
  7. Recall 70
  8. Cast Away 75
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 85
  • Qualità Artwork: 80
  • Originalità: 70
  • Tecnica: 90
Giudizio Finale
76

 

Recensione di Barbaro » pubblicata il 26.02.2014. Articolo letto 1160 volte.

 

Articoli Correlati

News
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.