Gorthaur's Wrath «War For Heaven» (2013)

Gorthaur's Wrath «War For Heaven» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
31.12.2013

 

Visualizzazioni:
558

 

Band:
Gorthaur's Wrath
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Gorthaur's Wrath [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Gorthaur's Wrath

 

Titolo:
War For Heaven

 

Nazione:
Croazia / Germania

 

Formazione:
Morbid :: Vocals, Lyrics
Māra :: Bass
Ross Feratu :: Guitars (lead), Lyrics
Count Van Conrad :: Guitars (rhythm)
Christian Bass :: Drums (session)

 

Genere:
Extreme Metal

 

Durata:
56' 11"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
06.09.2013

 

Etichetta:
Eternal Sound Music
[MetalWave] Invia una email a Eternal Sound Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Eternal Sound Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Eternal Sound Music

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
Gordeon Music
[MetalWave] Invia una email a Gordeon Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Gordeon Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Gordeon Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Gordeon Music

 

Recensione

I Gorthaur’s Wrath sono una band croata formatasi nel 1998, ma che solo da due anni è arrivata a tagliare il traguardo dei cd full length, con questo “War for heaven” che è appunto il secondo album e che condensa 11 tracce per 56minuti circa di una musica più death melodico che black metal, che molto deve agli ultimi Dissection, e che anzi possono facilmente piacere ai fans di “Maha Kali” per via di riffs parecchio armonizzati, melodici, basati sui mid tempos e raramente rabbiosi, con un feeling romantico e avvincente. Beninteso: non che “War for heaven” sia un disco pacifico: non lasciatevi fregare da un intro lungo e da una “ubermensch” non eccezionale, perché a convincervi della qualità ci pensa la buona e concisa “The lucifer rebellion”, diretta e precisa verso il bersaglio, così come “Birth of sin” che insieme a “1000 years” ha un ottimo tiro da live. Il tutto su di uno stile che è praticamente più death metal che black per via dell’impatto maggiore e delle armonizzazioni dei riffs parecchio presenti, che stemperano l’atmosfera bestiale dei riffs ammorbidendone le atmosfere ma aumentando la profondità delle stesse.
Da questo punto di visto compositivo, i G’sW sono una band che da live può mietere vittime, grazie a brani dal rimarcabile tiro live ma anche a uno stile poco utilizzato e riproposto, che vale la pena di sentire, soprattutto se, come in questo caso, il gusto musicale pare starci anche a scapito di una certa qual ripetitività di certi riffs nella seconda parte dell’album. Fortunatamente l’entusiasmo musicale e le soluzioni compositive sopperiscono a questo difetto. Questi piccolo difetto, tuttavia, insieme ad altri piccoli difetti, come una copertina onestamente niente di che e una mancanza di brillantezza compositiva (che fa luccicare quest’album ma non farlo risplendere), conferisce al disco un sapore di un po’ underground, che se da un lato può piacere ai cultori del genere, dall’altro potrebbe scontentare chi pensa che la perfezione formale sia tutto. A voi la scelta e l’ascolto. Per quello che ci riguarda, “War for heaven” è un bel disco death melodico/black alla Dissection, consigliato ai fans di questa band e in particolare ai loro ultimi lavori. Se questo stile di musica è da voi apprezzato, allora l’acquisto di questo cd dei Gorthaur’s Wrath fa al caso vostro... però per la prossima volta alzate il volume della chitarra ritmica!

Track by Track
  1. The great creation 60
  2. Ubermensch 65
  3. The Lucifer rebellion 75
  4. Birth of sin 75
  5. Inverted spirits 75
  6. Coming down to earth 70
  7. 1000 Years 75
  8. The son of Belial 60
  9. Dawn of a new race 75
  10. Supreme Illusion 70
  11. Faithfall 70
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 65
  • Originalità: 75
  • Tecnica: 75
Giudizio Finale
70

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 31.12.2013. Articolo letto 558 volte.

 

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.