Crimson Falls «Downpours of Disapproval» (2013)

Crimson Falls «Downpours Of Disapproval» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Carnival Creation »

 

Recensione Pubblicata il:
30.11.2013

 

Visualizzazioni:
531

 

Band:
Crimson Falls
[MetalWave] Invia una email a Crimson Falls [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Crimson Falls [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Crimson Falls [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina BandCamp di Crimson Falls

 

Titolo:
Downpours of Disapproval

 

Nazione:
Belgio

 

Formazione:
http://www.youtube.com/watch?v=uE-BUC3UpMg

 

Genere:
Death Metal / Metalcore

 

Durata:
46' 18"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
06.09.2013

 

Etichetta:
Autoproduzione

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
Regenesis Agency
[MetalWave] Invia una email a Regenesis Agency [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Regenesis Agency

 

Recensione

I Crimson Falls sono una formazione belga attiva fin dal 2002 e con alle spalle un bel po’ di exploit su lunga distanza più un paio di EP. Ultima loro fatica questo ‘Downpours of Disapproval’, un disco che riesce senza alcun problema a riassumere tutti gli stili del metal moderno prendendo, se vogliamo, il meglio di ognuno di loro e facendo una sorta di collage anche abbastanza riuscito. E’ qualcosa che le grandi masse adoreranno se tra esse sono presenti giovani e giovanissimi amanti delle sonorità chiave di questo (sotto)genere, ovvero chitarre ribassate, groove fino allo strazio, ossequi vari al mondo del (Thrash)Death Metal Melodico e non, Metalcore, Deathcore, Blastcore etc.
Qualche info per i più curiosi? Eccovi accontentati: ‘Downpours of Disapproval’ è stato prodotto da Jochem Jacobs (ex-Textures) presso lo studio Split Second Sound ad Amsterdam (Textures, The Red Shore, Severe Torture etc.) e masterizzato da Alan Douches (Whitechapel, Job For A Cowboy, The Black Dahlia Murder, Madball) quindi potete già immaginarvi che tipo di mazzata vi arriverà non appena schiaccerete su play.
Personalmente, nonostante la sufficiente originalità e il grandissimo lavoro di precisione che si evince all’interno del platter, non ho apprezzato ogni pezzo nella stessa misura, vuoi delle alzate di ingegno che non ho ben compreso come ad esempio ciò che avviene all’interno di ‘Culture Of Cancellations’: un improvviso rappare estremamente hip hop che porta il brano a livelli forse un po’ patetici ma pur sempre coraggiosi nell’insieme. Non ho capito questo passaggio ma fa lo stesso, di incognite ne ho avute un bel po’ durante il primo ascolto, solo al secondo ho capito il voler cercare di essere più originali possibili da parte del quintetto, cosa non facile in generi come questo. Il mondo è stracolmo di concorrenza e per percorrere la strada in modo dritto occorre un lavoro incredibile quindi possiamo anche premiare la costanza e la professionalità dei Crimson Falls, band dall’attitudine buona già in partenza, matura in un songwriting persino abbastanza piccante nell’insieme e con la voglia di stupire.
Interessanti anche l’episodio cantato in francese ‘Le Coup De Grace’ e la conclusiva ‘Show Me Your Hands That Strangled My Child’ che chiude con un gioco a la Meshuggah il disco.
Materiale così può suonare anche molto commerciale in tempi come questi ma di sostanza, al contrario di altre formazioni simili, ce n’è, ed è un bene.

Track by Track
  1. Resurrection 70
  2. Downpours Of Disapproval 70
  3. How Much Does Life Weigh 70
  4. Stillborn 65
  5. Testify 65
  6. Trapped 70
  7. Vengeance Is Mine 75
  8. Culture Of Cancellations 60
  9. The Generation Chasm 75
  10. Le Coup De Grace 75
  11. Show Me Your Hands That Strangled My Child 80
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 90
  • Qualità Artwork: 70
  • Originalità: 65
  • Tecnica: 90
Giudizio Finale
71

 

Recensione di Carnival Creation » pubblicata il 30.11.2013. Articolo letto 531 volte.

 

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.