AA.VV. (Nazioni Varie) «The Lords Of Salem» (2013)

Aa.vv. (nazioni Varie) «The Lords Of Salem» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
22.11.2013

 

Visualizzazioni:
1148

 

Band:
AA.VV. (Nazioni Varie)

 

Titolo:
The Lords Of Salem

 

Nazione:
Varie

 

Formazione:
Artisti Vari

 

Genere:
Vari

 

Durata:
43' 45"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
23.04.2013

 

Etichetta:
Universal Music Group
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Universal Music Group

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
Nee-Cee Agency
[MetalWave] Invia una email a Nee-Cee Agency [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Nee-Cee Agency [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Nee-Cee Agency [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Nee-Cee Agency

 

Recensione

Ai limiti della non recensibilità è questa compilation che parla della colonna Sonora dell’omonimo film di Rob Zombie. Anzitutto, la scaletta: vedete quelle 21 tracce? In realtà solo 11 non sono degli intermezzi, e di quelle 11 abbiamo: un pezzo dei Manfred Mann, uno black metal fatto solo per questo film, uno funky di Rick James, due dei The Velvet Underground, e il resto sono i temi strumentali scritti dal grande John 5 insieme al bassista e produttore Griffin Boice, che a volte durano due minuti e passa, altre volte neanche uno.
Non c’è molto da commentare di questa compilation. Potremmo dire che il brano Black Metal è scontatissimo e brutto, ma non dimentichiamoci che va pur sempre inserito nel contesto del film e che non va preso come pezzo a sé stante, anche se il videoclip della canzone, va detto, è davvero ridicolo e fermo agli stereotipi più scontati. Il resto delle canzoni o sono già note, oppure non c’entrano con ciò che si recensisce qua su metalwave.
Francamente, una compilation inutile, il cui acquisto è consigliabile solo se siete dei fans patologici di Rob Zombie. Per il resto, lasciate perdere. Il voto che vedete lì sotto è pura formalità e scritto solo perché non si può mettere un “senza voto”. Ingiudicabile.

Track by Track
  1. Open wide the gates S.V.
  2. The curse of Margaret morgan (John 5 & Griffin Boyce) 60
  3. Blinded By The Light (Manfred Mann) S.V.
  4. No Person In Number Five S.V.
  5. A Special Child (John 5 & Griffin Boyce) 65
  6. Our Philosophy S.V.
  7. Crushing The Ritual (Leviathan The Fleeing Serpent) 20
  8. Give It To Me Baby (Rick James) 60
  9. Ladies Choice S.V.
  10. The Spirit Of Radio (RUSH) 60
  11. Smash Or Trash S.V.
  12. The Lords Theme (John 5 & Griffin Boyce) 60
  13. Salem Rocks S.V.
  14. Venus In Furs (THE VELVET UNDERGROUND) 60
  15. Three Sisters (John 5 & Griffin Boyce) 60
  16. You Know What I Think? S.V.
  17. I'll Always Know (John 5 & Griffin Boyce) 60
  18. Apartment Five S.V.
  19. Lords Hear Us S.V.
  20. All Tomorrow's Parties (THE VELVET UNDERGROUND) 60
  21. WIQZ News S.V.
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 60
  • Qualità Artwork: 60
  • Originalità: 60
  • Tecnica: 60
Giudizio Finale
58

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 22.11.2013. Articolo letto 1148 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.