Hateful «Epilogue Of Masquerade» (2013)

Hateful «Epilogue Of Masquerade» | MetalWave.it Recensioni Autore:
FallenAngel »

 

Recensione Pubblicata il:
18.08.2013

 

Visualizzazioni:
1421

 

Band:
Hateful
[MetalWave] Invia una email a Hateful [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Hateful [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Hateful [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina BandCamp di Hateful

 

Titolo:
Epilogue Of Masquerade

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Daniele Lupidi - Bass, Vocals and Rhythm Guitars
Massimo Vezzani - Lead and Rhythm Guitars
Marcello Malagoli - Drums and Vocals

 

Genere:
Death Metal

 

Durata:
31' 58"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
25.06.2013

 

Etichetta:
The Spew Records
[MetalWave] Invia una email a The Spew Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di The Spew Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di The Spew Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di The Spew Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Gli italiani Hateful nascono nel lontano 1997, ma ben presto scompaiono nella nebbia per diversi anni per poi riemergere più forti e musicalmente più maturi di prima nel 2006. Oggi ci propongono il loro secondo full-lenght intitolato “Epilogue of masquerade”, un lavoro che dimostra, senza mezzi termini, che la band è ancora viva e vegeta ed è pronta a massacrare i nostri padiglioni auricolari con la loro musica.
I nostri ci propongono un death metal senza compromessi e particolarmente legata alla scena statunitense degli anni ’90. Potenza ed energia sono le carte vincenti di una band che lascia poco spazio a fronzoli e sperimentazioni e riesce a costruire un sound diretto e sanguigno grazie ad una sezione ritmica notevolmente apprezzabile, precisa e mai esasperata; a questo aggiungiamo riff di chitarra aspri al punto giusto ed una linea vocale che fa del growl cupo e gutturale il suo punto di forza.
Il problema principale di numerose band death metal è rappresentato dal rischio di suonare una musica troppo impastata che riesce a creare solo confusione nella mente dell’ascoltatore; gli Hateful riescono ad evitare questo problema in maniera eccelsa regalandoci un sound al tempo stesso complesso e facilmente appetibile, senza però perdere in potenza e atmosfera.
La mezzora abbondante della durata del platter scivola veloce senza particolari intoppi, regalandoci un death limpido ed esule da contaminazioni e modernità che ci assale come una meteora diretta alle nostre facce.
Questo “Epilogue of masque rade” è quindi un ottimo lavoro sotto tutti i punti di vista che conferma la raggiunta maturità artistica dei nostrani Hateful; siamo quindi davanti ad un cd che non stanca e che riesce a tenere viva l’attenzione dell’ascoltatore fino all’ultimo minuto. Unica reale pecca della band è una relativa mancanza di personalità e di un sound che può essere riferito esclusivamente alla band; sono però convinto che con il tempo, questo problemino verrà superato in maniera egregia. Consiglio vivamente il platter a tutti gli amanti del genere.

Track by Track
  1. Artifacts of the damned 70
  2. Corrupting the vail that keeps the mind sane 75
  3. A desplicable harvest 80
  4. It once was light 75
  5. Breathing the whirlwind 70
  6. Instinct of the carnivorous mass 75
  7. Stillbirth 75
  8. A wolf in sheep's clothing 70
  9. Celestial purification 75
  10. Revenous 70
  11. Walking into a nightmare 80
  12. Bloodline 75
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 80
  • Qualità Artwork: 75
  • Originalità: 65
  • Tecnica: 80
Giudizio Finale
74

 

Recensione di FallenAngel » pubblicata il 18.08.2013. Articolo letto 1421 volte.

 

Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.