Banned from Hell «Nightmare» (2012)

Banned From Hell «Nightmare» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Carnival Creation »

 

Recensione Pubblicata il:
25.06.2013

 

Visualizzazioni:
1071

 

Band:
Banned from Hell
[MetalWave] Invia una email a Banned from Hell [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Banned from Hell [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Banned from Hell [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Banned from Hell [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Banned from Hell [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Banned from Hell

 

Titolo:
Nightmare

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Fabio Giacalone - Vocals
Leonardo Roina - Lead Guitar
Daniele Cisternino - Rhythm Guitar
Marco Fiorindi – Bass
Mattia Montesano – Keyboards
Alvaro Garcia – Drums

 

Genere:
Melodic Death Metal

 

Durata:
18' 36"

 

Formato:
EP

 

Data di Uscita:
05.05.2012

 

Etichetta:
Autoproduzione

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Primo EP per i fiorentini Banned from Hell fautori di un Melodic Death Metal piuttosto complesso anche solo da accostare ad altre pubblicazioni dello stesso genere, non tanto per l’intenzione prettamente musicale (suonano comunque metal estremo) ma proprio per le miriadi di angolazioni diverse da cui guardare ed sentire i loro brani. Dopo un intro piuttosto scarno nei contenuti si inizia a intuire dall’opener “Hate” che tra gli ascolti principali del sestetto sono assolutamente annoverabili i finlandesi Children Of Bodom, questo mi sembra innegabile ma i BFH perlomeno non rappresentano lo stereotipo di cover band senza né arte né parte, tutt’altro.
Ai nostri piace giocare col metal estremo e fonderlo insieme a molto altro: ci sono elementi paragonabili all’avantgarde metal così come occhiate fugaci al mondo del progressive o persino del black metal. Sono moltissime le influenze che fanno parte delle composizioni della combo fiorentina, tante ma non troppe e, pur essendo “Nightmare” il loro esordio si evince della personalità e del talento ma anche diversi angoli spigolosi da smussare con tanto lavoro, com’ è giusto che sia in fondo.
A voci cavernicole e poderose si affianca un affascinante lavoro di tastiere su qui si innestano riff anche piuttosto convincenti e un drumming che, sebbene sia da perfezionare, lascia intuire un futuro roseo.
E’ musica ricca di particolari e di certo non è possibile compararla all’operato di tante altre band. Sicuramente non mancherà chi riterrà i nostri ancora incerti sul da farsi ma secondo me il loro coraggio sarà premiato col tempo.

Track by Track
  1. Overture S.V.
  2. Hate 65
  3. Killing In Cold Blood 70
  4. Gunshot 65
  5. Nightmare 70
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 80
  • Qualità Artwork: 55
  • Originalità: 65
  • Tecnica: 70
Giudizio Finale
64

 

Recensione di Carnival Creation » pubblicata il 25.06.2013. Articolo letto 1071 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.