The Memory «Eulogy For A Dead Ocean» (2013)

The Memory «Eulogy For A Dead Ocean» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Mark David »

 

Recensione Pubblicata il:
31.05.2013

 

Visualizzazioni:
969

 

Band:
The Memory
[MetalWave] Invia una email a The Memory [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di The Memory [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di The Memory [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina BandCamp di The Memory

 

Titolo:
Eulogy For A Dead Ocean

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
GIANCARLO vocals
NICOLA M. guitar
LUIGI guitar
NICOLA C. bass
MARCO drums

 

Genere:
Hardcore Punk

 

Durata:
19' 19"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
07.01.2013

 

Etichetta:
Indelirium Records
[MetalWave] Invia una email a Indelirium Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Indelirium Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Indelirium Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Indelirium Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Indelirium Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

I The Memory suonano un post-hardcore molto moderno che colpisce subito per l'impatto sonoro cristallino, merito sicuramente dei suoni curati davvero in maniera eccellente (Death Star Project Studio, Bari). La composizione e l'arrangiamento dei brani, sebbene si stia parlando di una formazione classica chitarra-voce-basso-batteria, non fa una piega. Fronzoli zero. Brani per una durata media di 2 minuti, come da copione per un disco HC che si rispetti e che comunque sia degno di essere seriamente preso in condizione come un'eccellente lavoro da parte di una band assolutamente da seguire. Tecnicamente fantastici, menzione speciale a cantante e batterista che mantengono un tiro spaventoso; scorrendo fra le tracce non ci si rende bene conto di quanto infatti, il disco scorra in maniera piacevole. Non ci sono picchi di unicità creativa, tuttavia la stesura dei brani è talmente fantasiosa e arricchita di spunti da far volare le lancette. Immaginate i Rise Against dopo aver scoperto quanto dovranno pagare di IMU. Forse ai The Memory manca un pò una parte melodica per fare "il grande salto" ed uscire dalla nicchia del moshpit-di-nicchia, tuttavia i loro pezzi funzionano e sospetto che sebbene ne esistano molti di gruppi che fanno all'incirca le stesse cose con gli stessi strumenti e gli stessi suoni, i The Memory sicuramente si piazzano fra quelli che pestano di più.

Track by Track
  1. Intro 90
  2. Butterfly Effect 100
  3. Night of the living dead (Feat. Salmo) 90
  4. Unchained 90
  5. Suggestions 90
  6. Li(f)e 90
  7. The Difference 90
  8. Through my eyes 90
  9. Alive 90
  10. Echoes 100
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 90
  • Qualità Artwork: 90
  • Originalità: 70
  • Tecnica: 90
Giudizio Finale
90

 

Recensione di Mark David » pubblicata il 31.05.2013. Articolo letto 969 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.