Suidakra «Eternal Defiance» (2013)

Suidakra ĢEternal Defianceģ | MetalWave.it Recensioni Autore:
Led »

 

Recensione Pubblicata il:
30.04.2013

 

Visualizzazioni:
1095

 

Band:
Suidakra
[MetalWave] Invia una email a Suidakra [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Suidakra [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Suidakra [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Suidakra [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Suidakra [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Suidakra

 

Titolo:
Eternal Defiance

 

Nazione:
Germania

 

Formazione:
Arkadius - Guitars, Vocals, Keys, Banjo
Lars - Drums
Jussi - Guitars
Tim - Bass
HOMEPAGE

 

Genere:
Celtic Metal

 

Durata:
48' 51"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
25.05.2013

 

Etichetta:
AFM Records
[MetalWave] Invia una email a AFM Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di AFM Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di AFM Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di AFM Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di AFM Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di AFM Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Dopo la realizzazione del loro ultimo lavoro "Book of Dowth" che ha portato in tour la band dei "SUIDAKRA" in giro per il mondo (EUROPA, USA, CINA, INDIA), ecco che la band torna in studio e realizza questo nuovo cd dal titolo "Eternal Defiance". Le sonorità sono senza dubbio Metal arricchite da campionamenti che fanno pensare a movies in stile medioevale, specie quando ascoltiamo il primo brano, strumentale, dal titolo "Storming the walls". E questa è l'atmosfera e la linea guida usata fino alla fine degli undici brani. I Suidakra sono una band molto tecnica e molto ben impostata che nell'esecuzione dei brani non concede sconti di nessun genere. Buona l'idea dell'uso di una voce femminile nel brano "Beneath The Read Eagle". Buona anche la voce timbricamente rauca per buona parte del cd. Visto che io non sono un amante del genere, potrebbe risultare alle mie orecchie una lavoro pesante con brani che hanno una durata troppo lunga ( la media è di quattro/cinque minuti a brano) e dunque c'è ilrischio che l'ascoltatore si possa "stancare"e non arrivi dunque alla fine. Credo dunque che la scelta di inserire archi e campionamenti sia giusto perchè è l'unico modo per alleggerire questo "Eternal Defiance". Bella la song "The Mindsong" un bel lento strappa lacrime eseguito da une bella sezione di voci femminili accompagnate da una chitarra classica e archi. Come si dice in questi casi è la calma prima della tempesta perchè la band riparte con "Rage For Revenge" adrenalina allo stato puro che solo band come Kreator, Over Kill, Testament, mi hanno fatto rivivere questi ritmi, ritmi interrotti, come ho scritto sopra, da una parte lenta di archi e chitarre pulite, che faranno spazio poi al ritmo adrenalinico con cui è partita. I Suidakra sono una buona band da ascoltare e perchè no per chi può anche da seguire ai live.

Track by Track
  1. Storming The Walls 70
  2. Inner Sanctum 70
  3. Beneath The Read Eagle 65
  4. March Of Conquest 70
  5. Pair Dadeni 70
  6. The Mindsong 70
  7. Rage For Revenge 65
  8. Dragon Head 70
  9. Defiant Dreams 70
  10. Damnatio Memoriae 65
  11. Mrs. McGrath (Bonus Track) 70
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 65
  • Originalità: 70
  • Tecnica: 70
Giudizio Finale
68

 

Recensione di Led » pubblicata il 30.04.2013. Articolo letto 1095 volte.

 

Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.