Lucynine «Chronicles From Leri» (2013)

Lucynine «Chronicles From Leri» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Carnival Creation »

 

Recensione Pubblicata il:
28.03.2013

 

Visualizzazioni:
1535

 

Band:
Lucynine
[MetalWave] Invia una email a Lucynine [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Lucynine

 

Titolo:
Chronicles From Leri

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Sergio Bertani :: Vocals, Guitars, Bass, Keyboards, Theremin

 

Genere:
Rock / Trip Hop / Metal Estremo

 

Durata:
23' 53"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
09.02.2013

 

Etichetta:
Ænima Recordings
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Ænima Recordings

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Lucynine è il nome del progetto solista dietro cui si cela il polistrumentista Sergio Bertani, capace compositore in grado di suscitare le più strane emozioni con la musica contenuta nel suo esordio “Chronicles from Leri”, un EP di cinque brani che si guarda molto dall’apparire prevedibile e banale.
Ad impreziosire la proposta la presenza di tre artisti di grosso calibro ed estremamente diversi tra loro come stile e come intenzione: si tratta di John Baggot (in “Black Babel”), tastierista di Robert plant, Portishead e Massive Attack, Gigi Giugno (in “Illuminato”), chitarrista dei Braindamage e della DJ e vocalist torinese Miss Lara in “Vetyver 717”.
L’EP si snoda tranquillamente lasciando profonde tracce del suo passaggio visto che ciò che suona al suo interno non possiamo chiamarlo propriamente “metal convenzionale”: è una stranezza continua che guarda molto al Jazz, al Fusion ma che non si lascia scappare l’occasione per eventuali sfuriate Death Metal dall’attitudine decisamente moderna e del Progressive Metal qua e là, così come la particolarità di fondo rende sicuramente meno fruibile “Chronicles..” e un ascoltatore medio potrebbe incappare nella totale confusione ma stuzzica e incuriosisce continuamente chi è invece abituato a del materiale più ricercato, in particolare potrei consigliare questo lavoro a coloro che sono musicisti poiché di certo non si annoierebbero tra cambi di atmosfera anche repentini e sperimentazione continua che in fondo convince in ogni momento.
Davvero un buon esordio nella sua totalità. Aspettiamo news per un eventuale full-length, chissà!

Track by Track
  1. Blind Monk's Ritual 65
  2. Eyes of the Swallow 75
  3. Black Babel (feat. John Baggott) 75
  4. Illuminato (feat. Gigi Giugno) 70
  5. Vetyver 717 (feat. Miss Lara) 75
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 75
  • Qualità Artwork: 70
  • Originalità: 70
  • Tecnica: 80
Giudizio Finale
72

 

Recensione di Carnival Creation » pubblicata il 28.03.2013. Articolo letto 1535 volte.

 

Articoli Correlati

Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.