The Last Shot Of War «Piece Of Hate» (2013)

The Last Shot Of War «Piece Of Hate» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Carnival Creation »

 

Recensione Pubblicata il:
14.03.2013

 

Visualizzazioni:
661

 

Band:
The Last Shot Of War
[MetalWave] Invia una email a The Last Shot Of War [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di The Last Shot Of War

 

Titolo:
Piece Of Hate

 

Nazione:
Belgio

 

Formazione:
Zeghers Jérémiah - Vocals
Pot Arnaud - Guitars
Hanot Mathias - Guitars
Dassonville Loic - Bass
Chianrenza Jonathan – Drums

 

Genere:
Unhealthy Beatdown Deathcore

 

Durata:
39' 19"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
01.03.2013

 

Etichetta:
Autoproduzione

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
Rock N Growl
[MetalWave] Invia una email a Rock N Growl [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Rock N Growl [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Rock N Growl [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Rock N Growl [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Rock N Growl [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Rock N Growl [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina ReverbNation di Rock N Growl [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina SoundCloud di Rock N Growl

 

Recensione

Tendenzialmente non mi comporto come uno snob con i (sotto)generi musicali dell’Heavy Metal ma arrivano momenti nei quali è oggettivamente lecito pensare che una tipologia di musica abbia esaurito le cartucce, ciò ritengo sia avvenuto nel Deathcore e invece sorpresa delle sorprese! Il gruppo belga dei The Last Shot Of War se n’è uscito con un discone degno di nota e mai avrei pensato di restare così positivamente impressionato da un album del genere suddetto nel 2013!
Impossibile non ritenere “Piece Of Hate” un disco scorrevolissimo né tantomeno costituito di ogni sorta di estratto di stili e intenzioni moderne. Se potessi cavarmela con una sola frase azzarderei un “i The Last Shot Of War di Piece Of Hate hanno preso tutto il meglio del metal estremo contemporaneo e l’hanno mescolato in modo veramente ottimale”. In effetti non mi troverei molto lontano dalla verità in quanto questa creatura belga (con alle spalle due EP e il full-lenght “The Final Answer”) non si limita in noiosi e prevedibili break down, mosh e solito materiale preso in prestito dai White Chapel, tanto per citarne uno a caso; è un disco solo apparentemente ritmico, come il genere propone, quindi sì infarcito di chitarre downtuned, bassi profondi e drumming pesantissimo ma con un improvviso relazionarsi alla melodia (“Life Without Hope” e “Bill To The Death”), influenze riscontrabili praticamente nei soli Meshuggah (“Just Once” e mai in vita mia scriverò “djent”) e modernità assolute con il finale elettronico totalmente Dubstep di “New Unhealthy Order”, novità per quanto mi riguarda. In una situazione normale avrei stoppato in quel preciso punto il disco e lo avrei gettato dalla finestra ma di fronte ad una innegabile prerogativa di originalità da parte della band belga non è possibile non restare quantomeno affascinati di fronte ad un disco mai ripetitivo, dove il genere di partenza resta intatto ma viene bersagliato volutamente da proiettili variopinti di tutt’altro genere.
“Piece Of Hate” è un esempio di contaminatio che mi sento fortemente di consigliarvi se cercate qualcosa di valido e sperimentale nel Deathcore del 2013.

Track by Track
  1. Perversion 55
  2. Beyond The Nightmare Of Dreamers 70
  3. Obscene Whisper 85
  4. A Vice 80
  5. New Unhealthy Order 80
  6. This Sensation 65
  7. All You Need Is Hate 70
  8. Bill To The Death 75
  9. Just Once 75
  10. Life Without Hope 75
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 90
  • Qualità Artwork: 50
  • Originalità: 70
  • Tecnica: 85
Giudizio Finale
70

 

Recensione di Carnival Creation » pubblicata il 14.03.2013. Articolo letto 661 volte.

 

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.