AA.VV. «Back On The Map Vol.1» (2012)

Aa.vv. «Back On The Map Vol.1» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
--

 

Visualizzazioni:
1641

 

Band:
AA.VV.
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di AA.VV.

 

Titolo:
Back On The Map Vol.1

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:

 

Genere:

 

Durata:
59' 44"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
2012

 

Etichetta:

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

La Destroy your music inc. prepara un bel sampler di bands hardcore chiamato “Back on the Map Vol.1”, che consiste in 22 tracce di bands hardcore di vari tipi e provenienza (ma tutte italiane) in poco meno di un’oretta di musica.
Normalmente queste proposte discografiche sono apprezzabili, ma anche praticamente impossibili da recensire vista la diversità da band a band del materiale proposto. Si tratta praticamente di un cd facilmente ascoltabile e godibile, e perché no, utile se volete avere qualche nuovo nome dell’hardcore odierno da seguire, ma praticamente l’utilità di questo disco termina qui. Da fan dell’hardcore vecchia scuola posso dire di essere stato più impressionato dai primi nove gruppi, proponenti un hardcore più vecchia scuola e diretto, e di aver disdegnato di più i gruppi dal sound più moderno e melodico, tipo i Killjoy o i Rise After Defeat.
Da consigliarne l’ascolto ai fanatici e alle bands Hardcore principalmente. Per tutti gli altri, il download è gratuito.

Track by Track
  1. Awaken Demons – Disease 65
  2. Baseball Furies – Not alone 65
  3. Don’t forget – This is the time 65
  4. Embrace Destruction – New world lies 70
  5. Face Your Enemy – Do The Right Thing 65
  6. Face the sirens – the reach 60
  7. Grandtheftage – We Come From Your Hell 65
  8. The Hardest Season – Confessions 65
  9. Jungle Fever – Land of Controversy 60
  10. Killjoy - Truth Is Raw 55
  11. Locked In - The Rebellion 65
  12. The Memory - The Lighthouse Keeper 60
  13. My Own Prison – Confidence Gold 55
  14. Payback – Italian Style 65
  15. Reinforced Concrete - Black Swan 70
  16. Rise After Defeat - Hold Fast 55
  17. Startoday – Collapse 65
  18. Strange Fear - Stop The Burning Wheel 65
  19. Strength Approach - F.T.D. 65
  20. Traces of You - Come True 65
  21. Uprising - Political Laws 70
  22. Whale's Island - The Reef 60
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 65
  • Qualità Artwork: 65
  • Originalità: 65
  • Tecnica: 65
Giudizio Finale
64

 

Recensione di Snarl » pubblicata il --. Articolo letto 1641 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.