Sworn To Oath «Last Call» (2011)

Sworn To Oath «Last Call» | MetalWave.it Recensioni Autore:
carnival creation »

 

Recensione Pubblicata il:
--

 

Visualizzazioni:
517

 

Band:
Sworn To Oath
[MetalWave] Invia una email a Sworn To Oath [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Sworn To Oath [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Sworn To Oath

 

Titolo:
Last Call

 

Nazione:
Inghilterra

 

Formazione:
Dave Leese :: vocals, guitar
Tom Shaw :: vocals, bass
Al Junior :: drums

 

Genere:

 

Durata:
3' 42"

 

Formato:
Mini-CD

 

Data di Uscita:
2011

 

Etichetta:

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Oltre a “Leave You For Dead”, gli inglesi Sworn To Oath hanno deciso di inviarci anche il singolo sul quale la band, a quanto pare, punta maggiormente, “Last Call”, presente anche come prima traccia dell’EP recensito sempre per Metalwave .
Da dire c’è veramente poco, i nostri vengono dipinti come una brillante rivelazione del metal moderno inglese e, interessante band ancora senza etichetta che presto troverà pane per i suoi denti. Francamente non metto in dubbio la seconda affermazione perché i nostri credo puntino molto sulla melodia cantata dalla classica voce simil-adolescenziale un po’ Punk-Rock style stile Bay Area ma con la differenza che il trio anglosassone è più incline all’Heavy-Groove senza mai appesantire troppo i suoni.
Il brano “Last Call” si lascia ascoltare facilmente e può risultare anche piacevole ma di nuovo e brillante, sinceramente, non ha un bel niente. Continua, anche dopo diversi ascolti, a indurre al “già sentito” ed è come se prendesse spunto sia dal Punk-Rock d’oltreoceano (per le voci) e dal Groove Metal completamente alleggerito di distorsioni e tappeti di double-kick dagli spunti interessanti. Immaginatevi una versione scialba e lite di un singolo che potrebbero rilasciare i Sum 41 se volessero avvicinarsi all’Heavy Metal. Orrore allo stato puro per quanto mi riguarda.

Track by Track
  1. Last Call 50
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 50
  • Originalità: 50
  • Tecnica: 65
Giudizio Finale
57

 

Recensione di carnival creation » pubblicata il --. Articolo letto 517 volte.

 

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.