Mourning Soul «Promo 2008» (2008)

Mourning Soul «Promo 2008» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
--

 

Visualizzazioni:
953

 

Band:
Mourning Soul
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Mourning Soul [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Mourning Soul [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Mourning Soul

 

Titolo:
Promo 2008

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Sacrifice :: Vocals/Bass
Decrepit :: Guitars
Nocturnal Fog :: Drums

 

Genere:

 

Durata:
16' 44"

 

Formato:
Promo CD

 

Data di Uscita:
2008

 

Etichetta:

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Ecco un altro ottimo disco Black Metal, che questa volta è stato concepito da questa band di Enna chiamata Mourning Soul.
Quattro tracce, né una di più né una di meno, ma tanto basta ai Mourning Soul per spaccare e far convincere sulla loro qualità della loro musica, una musica che si rifà con ottimi risultati nientemeno che all’agghiacciante “Terror Propaganda” dei Craft, tuttavia mentre questo gruppo siciliano usa una serie di diverse influenze nei propri riffs, che li fanno ora assomigliare anche al grezzo minimalismo dei Darkthrone (evidente in vari riffs di “Tenebra”), mentre “I Hate” mostra alcune digressioni thrash, soprattutto nei riffs iniziali, e con la vena rock dei Craft che invece emerge prepotente in “Nihilism over existence”, facendo assomigliare il brano anche a qualcosa degli Armagedda di “Only true believers”.
L’opener “Way to the loser’s Kingdom” inizia in maniera così secca e brutale, mostrando così che i MS sanno pestare e convincere anche con pochi mezzi (capacità molto rara), poi prosegue con una parte più lento per poi tornare a pestare sul riff di prima e la conclusione porta una sana dose di malattia (sempre bene accetta nei dischi Black) con una parte lenta dove il cantante strilla come un pazzo mentre in sottofondo ci sta un canto gregoriano. Di certo una conclusione di effetto e riuscita, che non lascia indifferenti, e di certo si tratta di una trovata che, i lettori concorderanno, porta quella ventata di insalubre che nei dischi Black Metal non stona affatto, soprattutto se come in questo caso è associata ad una ottima base musicale.
Non sembrerebbero esserci difetti in questo disco. Potrebbe essere forse il caso di mantenersi un po’ stretti con i voti per evitare di sopravvalutare o sottovalutare la band, ma il potenziale pare proprio che questa band ce l’abbia, e anche la loro produttività musicale, mutuata anche da alcuni anni di gavetta, visto che questo gruppo non è certo al primo demo. Dispiace soltanto che questa band provenga da una città non propriamente tra le più metallare d’Italia, che quindi potrebbe essere un ostacolo per la notorietà del gruppo, ma d’altro canto (come disse un amico mio) le occasioni di qualsiasi tipo si trovano nei posti strani.
Insomma: per i Mourning Soul, promozione strameritata, e punto su di loro per la loro prossima uscita discografica, dalla quale vogliamo sentirne delle belle. Consigliato a chiunque voglia sentirsi un bel gruppo Black underground.

Track by Track
  1. Way to the losers kingdom 85
  2. I Hate 85
  3. Tenebra 85
  4. Nihilism over existence 85
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 85
  • Qualità Artwork: 60
  • Originalità: 85
  • Tecnica: 80
Giudizio Finale
81

 

Recensione di Snarl » pubblicata il --. Articolo letto 953 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.