Kenos «X-torsion» (2010)

Kenos «X-torsion» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Erebo »

 

Recensione Pubblicata il:
--

 

Visualizzazioni:
1133

 

Band:
Kenos
[MetalWave] Invia una email a Kenos [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Kenos [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Kenos [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Kenos

 

Titolo:
X-torsion

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Alessio Giudice : Voce
Domenico Conte : Chitarra
Jaco Pisciotta : Chitarra
Marcello Fachin : Basso
Sergio Gasparini : Batteria/percussioni

 

Genere:

 

Durata:
52' 19"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
2010

 

Etichetta:

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Da felice possessore di "Intersection" aspettavo con ansia il prossimo capitolo, ed essendomi perso "The craving" non potevo lasciarmi sfuggire anche questo.
Dal 2004 ne hanno fatto di strada, tralasciando il secondo capitolo, posso dire che questo terza opera conferma la bravura della band e stabilisce la loro maturità di composizione. Parte alla grande con "Room sexteen" e si nota subito l'uso di una voce femminile che risentiremo più avanti, prima grande novità. La seconda traccia rimanda a grandi gruppi come Dimmu Borgir, Opeth e Biomechanichal, pur mantenendo il loro stile inconfondibile. Con la terza viene da dire subito: "ma questa è una gosth track di 'Intersection' ". Subito dopo ci sorprendono con un' altra novità una canzone tranquilla, melodica con una voce non completamente pulita ma perfettamente scelta. La title-track vuole rimandarci ancora una volta indietro, al primo album, con qualche rimando a gruppi come In Flames, ed ad un death melodico molto potente. Un' altra cavalcata non stop con "Bitchswitch", poi segue "Erocktica" un mid-tempo con molti richiami ad un gothic rock sempre con voce cattivissima e la voce femminile nei cori la ritroviamo qui. Altre due sfuriate in pieno stile Kenòs esi arriva ad un bel deja-vu, l'occhio del ciclone si fa risentire tutto nuovo.
Veramente un bel disco, tutto nuovo con dei suoni studiati alla perfezione con molte punte di originalità, insomma davvero un un ottimo lavoro.

Track by Track
  1. Room Sexteen 80
  2. 2012 Omega Assimilation 80
  3. Encounter 70
  4. I Remember 70
  5. X-Torsion 85
  6. Bitchswitch 75
  7. Erocktica (Desert Dancing Raven Queen) 80
  8. Revolver Revival 65
  9. AddictionXtinction 70
  10. Eyes of Hurrican part.2 70
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 90
  • Qualità Artwork: 80
  • Originalità: 85
  • Tecnica: 90
Giudizio Finale
78

 

Recensione di Erebo » pubblicata il --. Articolo letto 1133 volte.

 

Articoli Correlati

News
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.