Nexxt «Addicted to Sin» (2007)

Nexxt «Addicted To Sin» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Thanatos »

 

Recensione Pubblicata il:
--

 

Visualizzazioni:
1026

 

Band:
Nexxt
[MetalWave] Invia una email a Nexxt [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Nexxt [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Nexxt [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Nexxt

 

Titolo:
Addicted to Sin

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Cristiano Tricarico- Voce
Gianluca Soccio- Chitarra
Luciano Beneduce- Chitarra
Michele Speranza- Basso
Marco Gasparelli- Batteria

 

Genere:

 

Durata:
47' 24"

 

Formato:

 

Data di Uscita:
2007

 

Etichetta:

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Nati alla fine degli anni '90, i foggiani Nexxt (Next era il loro nome originario) hanno alle spalle un promo e un demo cd ed ora sottopongono alla critica il loro full-lenght col moniker di “Addiction to sin”.
Nella composizione dei loro lavori i Nexxt hanno ben presente come concepiranno i loro lavori: è essenziale, infatti, discostarsi da qualsiasi genere preponderante e assumere uno stile proprio e personale.
E’ chiaro che, a mio avviso, i Nexxt si accostino, nella produzione delle loro sonorità, a gruppi dell’heavy metal classico; accostamento particolarmente evidente nei ritmi e nelle armonie dure e serrate, accompagnate dal semi-growling di Cristiano Tricarico.
A mio parere, nei loro riff ho riscontrato uno stile approssimativamente simile ai Mercyful Fate, soprattutto per quella composizione che non risulta artificiosa ed è assolutamente priva di eccessivi virtuosismi. Il prodotto risulta quindi complessivamente spontaneo,efficace ed essenziale.
Tutta la forza e la potenza delle arte dei Nexxt è inoltrata espressa nei loro concerti, che, a loro detta, risulta la maggiore possibilità di espressione musicale.
Concludendo, un album prodotto in maniera eccelsa, dove nella buona riuscita ha contribuito particolarmente la maturità compositiva e stilistica dei cinque componenti la band.

Track by Track
  1. Angel of Anger 70
  2. Taste the Flowers 70
  3. Skeleton in the Closet 70
  4. Riding Like Wild Horses 70
  5. Cries in the Dust 70
  6. Bring the Bones Back Home 70
  7. Uqbar 70
  8. Greed for Power 70
  9. Sweet Eternal Pain 70
  10. Greetings From Hell 70
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 70
  • Originalità: 70
  • Tecnica: 70
Giudizio Finale
70

 

Recensione di Thanatos » pubblicata il --. Articolo letto 1026 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.