Deflore «Egodrive» (2008)

Deflore «Egodrive» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Carnival creation »

 

Recensione Pubblicata il:
--

 

Visualizzazioni:
1425

 

Band:
Deflore
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Deflore [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Deflore

 

Titolo:
Egodrive

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Christian Ceccarelli :: Low Freq. & Electronics
Emiliano Di Ludovico :: Mid Freq. & Textures

 

Genere:

 

Durata:
46' 45"

 

Formato:

 

Data di Uscita:
2008

 

Etichetta:

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Erano anni che non ascoltavo nulla di simile, sinceramente. Dell’ottima musica elettronica concepita in modo veramente di classe.

Il primo pensiero che ho avuto sentendo “Egodrive” è stato “sarebbero ottime come colonne sonore di film d’azione o videogiochi sparatutto” ma sarebbe stata un’etichetta troppo da “nerd” per i miei gusti così ho pensato a cose un tantino più serie e mi sono lasciato trasportare dalle atmosfere che i nostri riescono a creare.

Una musica fatta di rock sì certo, ma anche e soprattutto costituita da elementi elettronici che la rendono cupa, dark, introspettiva e mai fredda e calcolata sebbene la tecnologia potrebbe in un certo qual modo farlo pensare.

La bellissima “Tracktotank” e l’introspettiva “Ferox” usata come traccia di chiusura mi sembrano proprio le perle che fungono da rilievo in questo strano e bel disco.

Sì, ho usato proprio “strano e bello” per meglio caratterizzare le sensazioni e le emozioni che riescono a suscitare. Un mix di violenza sonora senza essere violenta in fondo e un mix di ambien senza rappresentare necessariamente un ambient..ossimori creati per l’occasione, in fondo non mi vengono in mente altre definizioni più corrette.

Un disco da assimilare con piacere e un viaggio di tre quarti d’ora verso mete sconosciute. Sconsigliatissimo per coloro che già masticano un po’ di elettronica ma anche per coloro che amano i trip. Veramente un buon lavoro!

Track by Track
  1. Evil Whales 75
  2. Egodrive 78
  3. Servo 80
  4. Saturazione 76
  5. Il Techno Re 85
  6. Contesto 90
  7. No Air 85
  8. Megaphono 87
  9. Signal 75
  10. Tracktotank 90
  11. Argento 930 72
  12. Ferox 92
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 90
  • Qualità Artwork: 80
  • Originalità: 85
  • Tecnica: 80
Giudizio Finale
83

 

Recensione di Carnival creation » pubblicata il --. Articolo letto 1425 volte.

 

Articoli Correlati

Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.