H-George «Neurotic» (2008)

H-george «Neurotic» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Carnival creation »

 

Recensione Pubblicata il:
--

 

Visualizzazioni:
864

 

Band:
H-George
[MetalWave] Invia una email a H-George [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di H-George [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di H-George [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di H-George

 

Titolo:
Neurotic

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
H-George :: Guitar and Bass
Carlos :: Drums
Trevor :: Vocals

 

Genere:

 

Durata:
16' 29"

 

Formato:

 

Data di Uscita:
2008

 

Etichetta:

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Non si definisce un “Guitar Hero” ma un “chitarrista bastardo”. Non pretende di aver inventato nulla di completamente nuovo ma di aver concepito dei pezzi originali i quali, se piacciono, tanto di guadagnato…e invece H-George ha fatto più di quanto aveva pensato di fare, a mio parere.
Personaggio affascinante e determinato nelle sue azioni, ha avuto il coraggio di proporre qualcosa di controcorrente nel suo genere che, per ora, nessun altro ha offerto al pubblico.

Ripescare un sound di vecchio stile thrash non è il massimo dell’originalità ok, ma nel suo caso, tolta l’esecuzione della chitarra (impeccabile), non si tratta proprio di un “ripescaggio” ma di un coraggioso tentativo di far rivivere quel thrash che oggi sembra essere quasi soppiantato..in primis dalla qualità sonora: quelle chitarre taglienti fanno pensare molto ai tempi gloriosi di almeno 10/15 anni fa, quella batteria suonata in quel determinato modo incalzante e potente fa anch’essa riflettere un po’, in positivo, ovvio.

È più di una demo, è un chiaro richiamo che il thrash non è morto, si trova ancora qui..basta saperlo utilizzare. Nella confezione è presente anche un dvd che include un documentario di mezz’ora sulla realizzazione del cd e di tutta la storia del concept.

“Neurotic” rappresenta infatti un concept legato ai diversi pensieri del cantante riguardo la società: la violenza obbligata, il tempo, il sentirsi dei disadattati e addirittura l’anima inquieta di una prostituta finita all’inferno.

H-George ha sì costituito un progetto solista uscito fuori dalla sua anima ribelle, ma si è circondato di ottimi e validissimi appoggi musicali: Carlos degli Amethista e Trevor, voce dei mitici Sadist…altro da aggiungere? No! Le canzoni sono autentiche “bastardate” thrash! Ottime, suonate benissimo, prodotte ancora meglio e, per ora, non me la sento di incrementare i miei pensieri con altre congetture.

Va benissimo così! E’ un progetto che si farà risentire, senz’altro!

Track by Track
  1. Blood Of Death 80
  2. Neurotic 79
  3. Enemy 85
  4. Cruelty 75
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 78
  • Qualità Artwork: 65
  • Originalità: 75
  • Tecnica: 79
Giudizio Finale
77

 

Recensione di Carnival creation » pubblicata il --. Articolo letto 864 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.