Exiled on Earth «Duality Confilcts» (2002)

Exiled On Earth «Duality Confilcts» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Riccardone »

 

Recensione Pubblicata il:
--

 

Visualizzazioni:
1344

 

Band:
Exiled on Earth
[MetalWave] Invia una email a Exiled on Earth [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Exiled on Earth [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Exiled on Earth

 

Titolo:
Duality Confilcts

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Tiziano Marcozzi : Vocals, Guitars
Alessandro Croce : Lead guitar
Gino Palombi : Bass
Piero Arioni : Drums

 

Genere:

 

Durata:
20' 47"

 

Formato:

 

Data di Uscita:
2002

 

Etichetta:

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

In questo primo lavoro discografico emerge subito il messaggio che ci vogliono lasciare i “beniamini” della scena Metal romana, infatti già dalla prima traccia “Where darkness is always pregnant" si ha un riff che lascia di stucco, un attacco efficiente. Dopo un intramezzo più lento si ritorna sui ritmi calzanti per arrivare quindi alla seconda traccia "The illusory ground of betrayal" che ricorda molto il primo pezzo. Buono quindi l'aggancio tra i due brani. Inoltre i soli della lead guitar denotano una buona preparazione a livello tecnico.Il terzo brano "Duality Conflict", che dà il nome all'album, è forse la traccia più interessante : basta arrivare a 1'55" e si ha uno stacco di chitarra pulita su una scala frigio-armonica che introduce un bel solo, il quale, se vogliamo, è a tratti melodico. L'ultima traccia "Turmoil" ricalca il genere, accellerandolo al limite. si ha un riff velocissimo con voce più distinta rispetto a tre pezzi precedenti.
In conclusione quindi il lavoro è buono, buoni i suoni di chitarra e il missaggio finale. Unica nota dolente è l'effetto della voce, che forse non la fa emergere chiaramente all'interno del contesto. Comunque bravi ragazzi, continuate così !!!

Track by Track
  1. Where darkness is always pregnant 70
  2. The illusory ground of betrayal 75
  3. Duality Conflict 80
  4. Turmoil 90
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 80
  • Qualità Artwork: 80
  • Originalità: 70
  • Tecnica: 70
Giudizio Finale
77

 

Recensione di Riccardone » pubblicata il --. Articolo letto 1344 volte.

 

Articoli Correlati

Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.