Lykten «When The Clouds Approached And Covered The Moon» (2022)

Lykten «When The Clouds Approached And Covered The Moon» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
03.06.2022

 

Visualizzazioni:
220

 

Band:
Lykten
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagine GooglePlus di Lykten [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina BandCamp di Lykten

 

Titolo:
When The Clouds Approached And Covered The Moon

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
- Glaurung IV :: All Instruments, Vocals;

 

Genere:
Raw Atmospheric Black Metal

 

Durata:
15' 18"

 

Formato:
EP

 

Data di Uscita:
13.02.2022

 

Etichetta:
Black Mass Prayers
[MetalWave] Invia una email a Black Mass Prayers [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Black Mass Prayers [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagine GooglePlus di Black Mass Prayers [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Black Mass Prayers [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina BandCamp di Black Mass Prayers

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
Southern Promotion
[MetalWave] Invia una email a Southern Promotion

 

Recensione

Appena un quarto d’ora d’ascolto tra spezzoni di film in apertura, recitazioni e passaggi black metal piuttosto generici è in sostanza il contenuto delle quattro tracce di questo Ep eseguite dalla one man band sicula di Lykten intitolato “When The Clouds Approached And Covered The Moon”. Il lavoro, anche se apparentemente proiettato sul mondo dell’occulto e sulle tradizioni locali sempre legate al mondo dei morti, non offre purtroppo il risultato sperato; ed infatti, a cominciare da una produzione abbastanza mediocre nella soluzione, anche le idee dell’autore non offrono molto tenuto conto che si proiettano su una resa assai esasperata generata da distorti grezzi e ritmiche poco fantasiose che vanno ad alternarsi a silenzi resi su sottofondi ambientali. Ciò che in parte potrebbe giocare a favore del disco è qualche passaggio appena più melodico ma null’altro. Le idee probabilmente non mancano ma andrebbero elaborate diversamente anche con l’ausilio di qualche supporto elettronico più moderno.

Track by Track
  1. For Who Can Recall His Past Lives S.V.
  2. The Sad Fate of The Guilty Baroness 55
  3. Severed Head as a source of Truth, Wisdom and Healing 55
  4. Sangue di Drago 60
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 55
  • Qualità Artwork: 60
  • Originalità: 55
  • Tecnica: 60
Giudizio Finale
58

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 03.06.2022. Articolo letto 220 volte.

 

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.