LIBRIA: siglato accordo con Wormholedeath-Dreamcell11

LIBRIA: siglato accordo con Wormholedeath-Dreamcell11 Il supergruppo italiano LIBRIA, con Marianna Alfieri (Kirlian Camera, Spectra Paris, Dark Lunacy), Gregorio Ferrarese (The Modern Age Slavery), Elena Alice Fossi (Kirlian Camera, Spectra Paris), Fabio Palombi (Nerve, Ritual of Rebirth) ha appena siglato un accordo con Wormholedeath/Dreamcell11/Aural Music Group per la pubblicazione del loro debut album intitolato "Immortal Daughter of Aesthetics".

La data di pubblicazione deve ancora essere programmata ma sarà nel corso del 2013.

Marianna Alfieri ha dichiarato: "Questo è il primo album che ho composto da me e sono molto contenta di collaborare con Wormholedeath per la sua pubblicazione. Sono molto eccitata dalla possibilità di diffondere la mia musica con l'aiuto degli amici di The Wormholedeath. Il team è esperto e professionale e sono sicura che unendo le nostre forze i Libria avranno buone opportunità attraverso la grande rete Wormholedeath".

Lo staff Wormholedeath ha dichiarato: "Lasciando da parte il vero rispetto e l'ammirazione che provo per Marianna come persona e musicista, quando ho ascoltato questo album ho voluto sostenere il suo progetto, principalmente per il potenziale dell'album e per Libria come progetto stesso. "Immortal Daughter of Aesthetics" è un potente mix di death metal melodico, con un lavoro di chitarra eccezionale e maestosi passaggi sinfonici, lacerato dalla voce drammatica di Fabio Palombi. Inoltre l'album contiene l'apparizione di Elena Alice Fossi (Kirlian Camera) e Alessia Cavalieri (Spectra Paris) alla voce e Francesca Dardani al violino. Oggi Libria dispone anche di un batterista mostro, mio amico, Gregorio Ferrarese. Look away from the lighthouse, and follow the stars!".

L'idea originale di Libria è stata ispirata da "Equilibrium", un film di Kurt Wimmer (2002). Libria è una città-stato basato su un forte potere assoluto, che controllare la mente delle persone tramite Prozium, un farmaco che sopprime le emozioni. La "pace" e di controllo ottenuti in questo modo non sono molto diversi dal modo in cui la nostra società cerca di mantenerci ciechi e sordi alla consapevolezza della Verità. La nostra anima può essere salvata dal distacco dai sensi fisici, e aumentando il potere della nostra mente, con una forte disciplina e, senza farmaci, solo basandosi sulle nostre forze mentali. Da questi principi che vanno oltre le riflessioni sulla morte, la vita, gli studi di crescita spirituale ed esoterici, è nato l'intero concept dei Libria.

 

Inserita da: Jerico il 22.01.2013 - Letture: 1194

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.

Altre News di MetalWave