FEED THEM DEATH: anteprima del singolo ''Two Minutes Hate''

FEED THEM DEATH: anteprima del singolo ''Two Minutes Hate'' Cvlt Nation ospita la première esclusiva di "Two Minutes Hate", un brano bollente dal nuovo album dei FEED THEM DEATH "The Malady". Quest'ultima anteprima del nuovo lavoro della band è ora in streaming in QUESTA POSIZIONE: https://cvltnation.com/feed-them-death-two-minutes-hate/

“The Malady” è la quinta uscita del progetto FEED THEM DEATH dei Death-Grind, e uscirà tramite Brucia Records il 20 giugno 2024 in digitale e in un’edizione speciale limitata contenente CD, cassetta con prove one take low-fi, un taccuino personalizzato e una spilla il tutto riposto all'interno di una borsa mortuaria nera.

3 anni esatti dopo l'acclamato “Negative”, i FEED THEM DEATH tornano con un altro pezzo di anti-musica veloce, dissonante e caotica.

Undici nuove tracce che fondono in modo eccentrico Grindcore, Death Metal, D-beat, Sludge, Crust-Punk / Thrashcore degli anni '80 e Noise Rock con una sensibilità jazz decostruita e improvvisata.

I FEED THEM DEATH sono stati formati nel 2017 dai Void e finora hanno pubblicato 3 album completi e 1 EP, costruendosi una reputazione per il loro approccio ferocemente sperimentale e dissonante alla musica estrema.

Per la prima volta dalla sua nascita con una formazione completa, con “The Malady” la band lancia un implacabile, sfrenato e totale assalto frontale ai sensi, creando qualcosa di crudo, a volte imperfetto, ma sempre visceralmente reale.

I testi sono ancora una volta centrali per trasmettere il messaggio di Feed Them Death, in continuità sia con la prima scena punk hardcore che con l'etica stessa del progetto di utilizzare una vasta gamma di riferimenti controculturali per coinvolgere gli ascoltatori in una feroce critica del mondo circostante. noi.

Un “vaffanculo a tutti”, comunque scritto con alfabetizzazione e intelligenza, prendendo a prestito da 1984 di George Orwell, o da riferimenti classici come le parabole di Sisifo e Icaro, per riflettere su universali come l'odio, il senso di colpa o la fragilità umana, verso una possibile redenzione offerta dalla forza dell’individualità e dalla libertà di pensiero: perché sì, “Le persone sono una malattia” e ciò che pensiamo di sapere è spesso “Deleterio”, ma “Soprattutto… e così in basso – il tumulto è l’unica cosa che brilla!”

FFO: Napalm Death, Dystopia, Heresy, Septic Death.

Tracklist:
1 - Above All... (01:14)
2 - Two Minutes Hate (01:56)
3 - Autopsy (03:08)
4 - Deleterious (03:18)
5 - Them, The Guiltless (03:36)
6 - D.E.A.T.H. (02:58)
7 - The Malady (01:58)
8 - Stygian Tide (02:33)
9 - Panopticism II (03:18)
10 - Two More Minutes (01:54)
11 - ...And So Below (01:51)

Line-up:
Void - Vocals, Bass, lo-fi guitars, noise, piano
DaviDeath - Guitars
Nige - Drums

Credits:
Music by Void and Nige
Lyrics by Void
Recorded by Jake Saunders at Clang Studios
Mixed and Mastered by Giorgio Barroccu (Evokaos)
Produced by Void and Giorgio Barroccu
Band pictures by Asia Cavalera
Artwork, layout and artistic supervision by Evokaos (Brucia Records)

FEED THEM DEATH
https://www.facebook.com/feedthemdeath
https://feedthemdeath.bandcamp.com/

Brucia Records
https://bruciarecords.bandcamp.com/
https://www.facebook.com/bruciarecords
https://bruciarecords.com/
https://www.instagram.com/bruciarecords

 

Inserita da: Jerico il 29.05.2024 - Letture: 89

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.

Altre News di MetalWave