FALLING GIANTS: pubblicheranno l'album di debutto a Settembre

FALLING GIANTS: pubblicheranno l'album di debutto a Settembre Gli Stoner/Sludgers italiani FALLING GIANTS hanno fissato il 30 settembre come data di uscita internazionale del loro attesissimo album di debutto Whirlwind Hymns!

L'idea principale alla base di Whirlwind Hymns è la raffica di vento che brucia la tua anima, lacerando ogni aspetto della tua vita. Quando non c'è speranza e la tua parte più intima diventa un deserto ti scontrerai nella disperazione alla ricerca della verità come giganti di nebbia e ti sentirai parte di una profezia di fantasmi. Ma la speranza, quel gigante psichico, si infrange come un cristallo costringendoci a meditare sulla nostra caduta. Non appena meditiamo il nostro mondo perduto nel labirinto dell'essere e del nulla, riconosciamo l'aperto come Wind Shift. Per dirla con Wallace Stevens, “come un essere umano senza illusioni, che dentro di sé pensa ancora cose irrazionali.”, ora possiamo cogliere i nostri mali e seguire le Tracce degli uomini di polvere, le cui parole si lanciano e turbinano nel vento verso di noi ; parole pronte per essere ascoltate da tutti coloro che hanno il cuore aperto.

"Abbiamo cercato la forza del vento e il suo sollevamento purificatore. Con i guadagni in atto, gli amplificatori di potenza ululano distruzione e talvolta la mente lotta per la pace." - dice la band.

La tracklist é la seguente:
1. Northwest Passage/Where the Deserts Collide
2. An Enveloped Prophecy
3. Hopediver
4. Fall Meditation
5. The Wind Shifts
6. To Paint the Woes
7. The Trail of Dust Men

Band formata nella tarda estate del 2016 dall'incontro dei tre membri originari Rust (chitarra e voce), Frank (basso e voce) e Briareo (batteria). Dopo un esordio votato alla ricerca di sonorità tra psichedelia e stoner, si è poi giunti ad una sempre maggiore commistione di generi e sottogeneri. Il panorama musicale d'ispirazione porta i componenti a cercare, faticosamente, una "bussola" sonora che sfoci negli Sludge. Dopo un demo seminale rilasciato nel gennaio 2018, la formazione è stata poi rafforzata con un nuovo membro, Pest, alla chitarra, che ha ulteriormente sviluppato il suono già complesso. Il tentativo sperimentale con il nuovo membro aggiunge influenze estreme (Death, Black e Gothic) rendendo l'obiettivo generale più ambizioso. Oltre ai grandi ispiratori dei suddetti generi, la band adotta un approccio compositivo tipico di altri stili quali Post-Rock/Metal/Hardcore, Atmospheric e Prog. Questo continuo lavoro trova sfogo nella produzione dell'Ep "Enter the Abyss" che consolida il mix di Sludge, Doom, Black, Stoner e Neopsichedelia. La band ha poi prodotto un album Split con la band di Vasto "Grodek" dal titolo "Highwaymen at the Vesper" pubblicato nel 2020. A causa della pandemia globale e dei ritardi di lavoro, la band ha potuto registrare il suo primo album solo all'inizio del 2022 e presto essere pubblicato con il titolo di "Whirlwind Hymns". Negli ultimi mesi del 2022, il chitarrista Pest ha lasciato la band per motivi personali e per concentrarsi meglio sul suo progetto Black Metal (Goat Vomit Noise). All'inizio del 2023 ha assunto la chitarra Apsychos nei Falling Giants e che suona anche nei Necandi Homines, Infernal Angels ed è stato un turnista per i Selvans.

Influenze:
Sludge: Eyehategod, Crowbar, Yob, High on Fire
Doom: Black Sabbath, My Dying Bride, Cathedral, Type O Negative
Stoner: Sleep, Kyuss, Electric Wizard, Pallbearer, Elder, Sasquatch, Monster Magnet, Fu Manchu
Black: Darkthrone, Mgla, Bathory, Venom, Taake, Wolves in Throne Room, Necrophobic
Death: Entombed, Death, Bolt Thrower, Immolation, Morbid Angel, Autopsy, Obituary, Incantation, Grave, Pestilence, Asphyx, Unleashed, Edge of Sanity, Dismember
Grunge: Soundgarden, Alice In Chains, Mudhoney, Tad
Hardcore: Amebix, Crisis, Husker Du, Fugazi, Shellac, Big Black, Jesus Lizard,
Experimental: Neurosis, Melvins, Russian Circles, Mastodon, Agalloch, Tool, OM, Meshuggah, Ulver, Enslaved, Savatage, Manilla Road, Triptykon/Celtic Frost, Voivod, King Crimson, Rush, Devin Townsend/Strapping Young Lad, Godflesh, Dead Can Dance, Gang of Four, Loreena McKennitt

For more info:
Spotify https://open.spotify.com/album/1Axz44FVKYPDtojsOeIYtI
Facebook https://www.facebook.com/falling.giants.filth/
Instagram https://www.instagram.com/falling.giants.filth/
SoundCloud https://soundcloud.com/fallinggiantsfilth
Bandcamp https://fallinggiantsfilth.bandcamp.com

 

Inserita da: Jerico il 08.08.2023 - Letture: 396

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.

Altre News di MetalWave