HYPER-URANIA: parteciperanno alla compilation ''Resistenza non Resilienza''

HYPER-URANIA: parteciperanno alla compilation ''Resistenza non Resilienza'' Il progetto musicale Hyper-Urania fa capo al chitarrista-compositore Alessio Secondini Morelli (Anno Mundi, Freddy & The Kruegers) e ha già all'attivo l'omonimo album pubblicato nel 2022. La dimensione musicale del progetto Hyper-Urania affonda le sue radici nel più Puro Metal ottantiano, tra contaminazioni Americane (Savatage, Queensrÿche) ed echi British (Maiden, Priest, Saxon), a dimostrare che con la giusta ispirazione compositiva il Glorioso Heavy Metal, in parecchie sue sfumature, è un genere musicale vivo e vegeto, soprattutto se attento alle sue Immortali Radici Ottantiane.

"LA RIMA DEL SOTTONE ATLANTICO" è la prima sortita della band in lidi musicali Thrash, finanche ai limiti del più corrosivo Punk/Metal. Il sarcasmo del testo, "ringhiato" al microfono dallo stesso Alessio in duetto con l'ospite di riguardo G/Ab Volgar dei supremi Deviate Damaen, in puro stile politically uncurrect, va a vezzeggiare e criticare in maniera straordinariamente caustica tutti gli atteggiamenti anti-libertari e "woke", con cui le lobby occidentali (in special modo i centri di potere USA) cercano oggi giorno senza sosta di imporre le nuove, nocive regole dell'ormai morente capitalismo, instillandole nelle menti di ogni singolo cittadino con delle vere e proprie operazioni collettive di propaganda di stampo great reset/cancel culture, indirizzata all'intera popolazione europea e occidentale, in uno scenario globale sempre più preoccupante, inesorabilmente diretto verso visioni di imminente futuro apocalittico da malata e folle distopia, già descritte decenni orsono dallo scrittore George Orwell su romanzi come "1984" e "La Fattoria Degli Animali".

"La Rima Del Sottone Atlantico" è dedicata alla memoria di Dario Parisini e alla Magnifica Opera dei Disciplinatha.

Line-up:
G/Ab Volgar dei Deviate Damaen - Lead Vocals
Alessio "ALXOMORD" Secondini Morelli - Lead Vocals & All Guitars
Daniele Papale - Bass Guitar
Matteo Morini - Drums

"RESISTENZA, NON RESILIENZA!" è
Il secondo "assembramento sonoro" realizzato da Antonello Cresti, in collaborazione con Hellbones Records e Matteo Antonelli, dopo il primo capitolo "O SARAI RIBELLE O NON SARAI", uscito in digitale nella Primavera del 2021 (il quale conteneva anche il brano anti-censura degli stessi Hyper-Urania intitolato "The Blame Is On You"), e che all'epoca provocò le ire della censura online causando il ban immediato da una nota piattaforma streaming/download, divenendo un "caso" nazionale e internazionale.
Il nuovo assembramento sonoro "RESISTENZA, NON RESILIENZA!" prevede la presenza di una lunga serie di brani INEDITI e tematicamente dedicati alla resistenza contro transumanesimo, cancel culture e politically currect.
Altri artisti presenti sulla compilation sono i seguenti: Freddy Rising,
Enio Nicolini & Dan PK, Kirlian Camera, 7after, Deviate Damaen.

Contatti:
FakeBook https://www.facebook.com/alessio.secondinimorelli
Email: redpuma1975@gmail.com
URL: assembramentosonoro.it

 

Inserita da: Jerico il 17.05.2023 - Letture: 322

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.

Altre News di MetalWave