NEKUS: il debutto ''Sepulchral Divination'' in doppio LP

NEKUS: il debutto ''Sepulchral Divination'' in doppio LP Siamo orgogliosi di annunciare che Nekus (formato da membri attuali e passati di Putridarium, Into Coffin, Hadit, Omnivore e Bestial Warfare, tra gli altri) sta per emergere con il loro l'orrendo 2LP d'esordio "Sepulchral Divination", oltre cinquanta minuti di orrore subsonico afotico e smorzato che emana dalle miserabili viscere dell'abisso.

Paragonabili per pura bruttezza e disumanità ad altre morti sepolcrali rallentate e abomini di doom metal come Grave Upheaval, Moss, Anatomia e Encoffination, i Nekus sono evocatori di un regno sotterraneo senza luce da qualche parte tra le fosse dell'inferno e il centro della terra dove l'esistenza può assumere forme orribili e dove la vita come la conosciamo è impossibile. In effetti questo mostruoso incubo strisciante di oltre cinquanta minuti di orribile, tellurico destino mortale mummificato non è qualcosa del piano dell'essere o dell'esistenza che dimora in superficie, che respira aria e ha bisogno di luce. Piuttosto, una voragine in decomposizione, senza luce, di emanazioni sonore putrefatte che apre un abisso fino alle dimensioni al di sotto della crosta terrestre, dove eoni di putrefazione, fossilizzazione, profondità di schiacciamento gravitazionale e infernale sconvolgimento magmatico contempla perennemente l'inaccessibile onnipotenza della morte e chiama inesorabilmente tutta la vita in superficie. ad esso.

In concomitanza con l'annuncio dell'album, la traccia "Katabasis" è stata rivelata da No Clean Singing, con il blog metal che afferma che la musica della band suona "orribile e senza speranza, soprannaturale e soffocante" - puoi dare un'occhiata alla funzione e alla traccia QUI: https://www.nocleansinging.com/2023/03/03/an-ncs-premiere-nekus-katabasis

I Nekus hanno iniziato a Marburg, in Germania intorno al 2018, emergendo con un suono sepolcrale e decadente che fonde black e death metal con un doom paralizzante, lento e follemente abbassato con una fascia bassa enorme e schiacciante, che ricorda band come Moss, Grave Upheaval e Incoffinamento. Il suono orribile, rimbombante e mummificato della band è emerso per la prima volta nell'EP di debutto "Death Nova upon the Barren Harvest" pubblicato nel 2020 in tutti i formati da Blood Harvest Records, ed è stato presto seguito dallo split CD "Malevolence Evocations" con Impure Declaration, pubblicato lo stesso anno da Old Temple.

In effetti, il suono sepolcrale pesante di Nekus non solo ricorda nel suo stato d'animo e nell'atmosfera un viaggio in profondità in un regno afotico e sotterraneo privo di ogni luce, ma è in realtà creato intenzionalmente così, e anche i testi e il concept della band seguono questo tema di un viaggio straziante nelle profondità della crosta terrestre dove l'esistenza assume forme orribili all'interno di caverne, anfratti e camere magmatiche che costituiscono un misterioso regno antiumano lontano da ogni conoscenza dell'umanità, e che nei secoli ha stabilito una narrazione consolidata sulla superstizione di dove “l'inferno” in realtà risiede: in basso, nelle caverne e negli abissi sotto la superficie che inesorabilmente richiamano a sé tutta la vita.

L'uscita di "Sepulchral Divination" è prevista per il 7 aprile 2023 tramite Sentient Ruin in 2LP serigrafato, CD, MD e versioni digitali in tutto il mondo e tutti i formati sono ora preordinabili tramite tutti i nostri canali.

 

Inserita da: Jerico il 07.03.2023 - Letture: 287

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.

Altre News di MetalWave