MIKE BERTOLI's AVATAR: pubblicato il videoclip del secondo singolo ''Devil's Bridge''

MIKE BERTOLI's AVATAR: pubblicato il videoclip del secondo singolo ''Devil's Bridge'' E' disponibile ora su Youtube il videoclip ufficiale di “Devil's bridge”, il secondo singolo per Mike Bertoli's Avatar.
Una scossa sismica uditiva sotto tutti i punti di vista: se il riff iniziale di Mike vi farà aprire un occhio, le parole di Jack vi scuoteranno prendendovi dalle spalle per risvegliarvi dal torpore e la sua voce farà terra bruciata del vostro canale uditivo. E' l'amico che vi tira giù dal divano a forza, urlandovi in faccia “di cosa hai paura? Dai che lo troviamo un modo!”. E mentre il basso di Nik vi piazzerà due mattoni sul petto, la batteria perentoria e instancabile di Andrea detterà i vostri passi mentre attraverserete il ponte.
Nel videoclip, la protagonista inizialmente vaga impaurita permettendo ai suoi fantasmi di influenzare il suo tragitto, fino a quando decide di affrontarli. Imboccando il ponte scopre che le sue paure più grandi portano il nome di Giudizio, Fallimento, Rifiuto e Morte. Qui capisce che la guerra è appena iniziata: ogni brano del disco ci racconterà le singole battaglie. Chi vincerà?
Il video è stato girato tra il Ponte del Diavolo di Borgo a Mozzano (LU), le mura e i sotterranei di Lucca e l'acquedotto romano di Capannori (LU).
“Devil's Bridge” è il secondo singolo estratto dell'album “The giant within” in uscita il prossimo 16 dicembre, in digitale via MB Records e in copia fisica tramite Andromeda Relix con distribuzione MaRaCash.

Guarda il videoclip di “Devil's bridge” su Youtube!
https://www.youtube.com/watch?v=xccNZ56Yj8c

La line-up di “Devil's bridge” è composta da Jacopo “Jack” Mascagni (Hot Cherry band) alla voce, Nik Capitini (Hot Cherry band e titolare del Red Wall Recording Studio) al basso, dal giovane talento fiorentino Andrea Del Francia alle pelli e ovviamente da Mike Bertoli alle chitarre.
Il deus ex machina del progetto Mike Bertoli's Avatar mostra la sua propensione per la musica già da bambino e a soli 13 anni acquista la sua prima chitarra elettrica. Per via di diverse esperienze poco proficue con insegnanti che non riuscivano a placare la sua fame di heavy metal, Mike studia e fa pratica da autodidatta e incide un demo su cassetta con la sua prima band, gli Sky Devils. Continua intanto ad ascoltare tonnellate di musica: Iron Maiden, Metallica, Testament, Dream Theater, Fates Warning, Queensryche e moltissime altre band dalle quali prendeva e prende ancora oggi ispirazione. Con la seconda band, gli ASTRAS, Mike pubblica per la Stay Metal Records “Maze of time”, album portato su molti palchi soprattutto di Toscana e Campania e che riscosse un buon successo anche in Inghilterra. Il tour in UK purtroppo salta e questo porta un Mike deluso e sconsolato a lasciare la band.
Nel 2020, la vena artistica si riapre e questa volta, guidato dal grande maestro Nicolas Pandolfi e dall’amico di lunga data Nik Capitini, Mike riabbraccia le sue chitarre e inizia a comporre nuova musica, creando la sua band solista Mike Bertoli’s Avatar. Nome azzeccatissimo, perché la musica di questo progetto lo rispecchia in pieno. Tutto è pronto per l’uscita del primo album, in cui sono parecchi gli ospiti ad aver dato il loro contributo.

 

Inserita da: Jerico il 25.11.2022 - Letture: 119

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.

Altre News di MetalWave