FANTASMI DAL FUTURO: l'album di debutto della band omonima

FANTASMI DAL FUTURO: l'album di debutto della band omonima I Fantasmi dal Futuro nascono nel 2018 dall’incontro di un trio eterogeneo di musicisti già attivi nella scena musicale veneta: Davide Dalla Pria (basso e voce nei Polar For The Masses) si aggrega al duo già formato da Denis Forciniti e Luca Zordan (rispettivamente chitarra e batteria nei Vaio Aspis) con l’intento di dare vita a un nuovo progetto musicale che sfocerà in una commistione di elementi tipicamente rock da power trio con inserti contemporanei: nasce così il rock con l’autotune!

Il loro omonimo debut album è in uscita l’11 marzo 2022 per Seahorse Recordings, ed è anticipato dal singolo “Io non voglio”, brano che parla della dipendenza dai social: una sorta di inno al narcisismo, ovviamente sarcastico. Le altre otto tracce che compongono il disco si snodano attraverso un sano e robusto alternative rock, in cui a tratti emergono gli aspetti più hard/stoner e in altri i momenti più soft e dilatati. Da segnalare il featuring di Paolo Topa (Il Vuoto Elettrico) nel brano “Il club delle lame”.

TRACKLIST
Io non voglio
Non torneremo mai
Inverno
Tutta la vita davanti
Sentirti meglio
Resistere
Parlami ancora
Il club delle lame
Essere umani
CREDITS
Voce e basso: Davide Dalla Pria
Voce extra in “Il club delle lame”: Paolo Topa
Chitarre: Denis Forciniti
Batteria: Luca Zordan
Testi e musiche: Fantasmi dal futuro + Stefano Ricca (testo de “Il club delle lame”)
Registrato e mixato da Luca Zordan presso Infinity Home Recording Studio
Masterizzato da Bosterloop

Listen/Spotify : https://open.spotify.com/album/0QCPWFQZZHt8EJW35vVU6m
Download/Deezer : https://www.deezer.com/album/299178482


BIO
I Fantasmi dal Futuro nascono nel 2018 dall’incontro di un trio eterogeneo di musicisti, già attivi nella scena musicale veneta.
Davide Dalla Pria (basso e voce nei Polar For The Masses) si aggrega al duo formato da Denis Forciniti e Luca Zordan (rispettivamente chitarra e batteria nei Vaio Aspis) con l’intento di dare vita a un nuovo progetto musicale.
Dopo un periodo iniziale di jam e scrittura inizia a prendere forma lo stile della band: un misto di rock, nel senso più classico del termine, e modernità. Un suono in bilico tra distorsioni e autotune.
I testi dei brani, in italiano, scavano nel profondo, con sguardo disincantato attraverso intimismo e tematiche sociali. Parole, magari scomode, accompagnate da una musica che alterna sonorità eteree a momenti più diretti. Cercano tra le paure più recondite, intorno al rumoroso silenzio di una dormiente umanità. Sperano nel risveglio di coscienze abituate alla consuetudine degli occhi. Raccontano il presente, quello da vivere, per non rimpiangere o rimandare la vita.
I Fantasmi dal Futuro appaiono e ricordano il passato, quello che dovrebbe aiutarci ad affrontare nel modo migliore il presente, e soprattutto il futuro.

 

Inserita da: Jerico il 11.03.2022 - Letture: 139

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.

Altre News di MetalWave