NAKBYTE: in uscita l'Ep ''Obliquus Experience''

NAKBYTE: in uscita l'Ep ''Obliquus Experience'' Il progetto Nakbyte, nato nel 2013 e composto da tre musicisti del Salento-Italia (Marco Cesari, Daniele Gatto, Pierluigi Greco), attraversa alcuni aspetti della contorta relazione tra uomo e il digitale, tra cibernetica, privacy, social network e nuove guerre. Affronta l'umano e il dominio attraverso strutture compositive alternative, un EP, con il titolo "Obliquus Experience", avanza con 4 tracce dirompenti e gira l'Italia con un'esibizione rock elettronica all'avanguardia, un suono anti-egemonico orientato verso un nuovo senso di resistenza artistica . Il nome scelto dalla band deriva dall'unione di Al-Nakba, "catastrofe" in arabo-palestinese e byte. Richiede di eccitare, informare, riflettere con l'ascoltatore sul contemporaneo, sull'essere umano, sulla soggezione, sul dominio e molto altro. Sistemi di controllo IT sempre più sofisticati, privacy, innovazione in materia di armi e nuovi sistemi di controllo e offesa, cyberwar, hacking, hyper-connection che distruggono la reale condivisione dei sentimenti, sono solo sinteticamente i temi al centro dell'interesse compositivo di Nakbyte. La "rete", intesa come una trappola, siamo convinti che ci rende sempre più vulnerabili, sempre più deboli e meno predisposti all'organizzazione politica, alle critiche, e ad una consapevolezza individuale e autentica al punto da ridurre le opportunità di costruzione di una coscienza politica. Appiattisce ogni uomo per creare una nuova schiavitù. Crediamo che i veri desideri dietro l'uso delle tecnologie di rete e dei social network non siano per l'unione dei popoli all'interno di dinamiche finalizzate alla conoscenza reciproca, non per il reale scambio di opinioni, per l'intercultura, per l'informazione gratuita, per la riduzione geografica e distanze culturali, per l'aumento delle comunicazioni ma, al contrario, a un prezzo molto alto per la dignità dell'essere umano, per il potere politico, economico, per il controllo sociale. Nakbyte, come "catastrofe informatica", è un simbolo della nostra resistenza. Il progetto Nakbyte propone una performance musicale e visiva sperimentale. Combinando le identità artistiche dei componenti in un sofisticato mix audio-visivo, i membri del progetto presentano un impetuoso live electro-rock, costituito da tracce musicali supportate da sequenze audio, synth e suggestivi interventi visivi. La performance è caratterizzata da continuità e un forte impatto sonoro.

 

Inserita da: Wolverine il 18.01.2020 - Letture: 301

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.

Altre News di MetalWave