CORPSEFUCKING ART: in arrivo il nuovo album ''Splatterphobia'' su Comatose Records

CORPSEFUCKING ART: in arrivo il nuovo album ''Splatterphobia'' su Comatose Records In un regno grottesco dove il più contorto porta la corona e governa il suo crudele mondo da un palazzo pregno di atrocità. All'interno delle mura di carne torturata e vivente, i mostri banchettano di innocenti e le rivalità tra pazzi si svolgono su tavolate di sangue. Tra tutti c'è uno che balla per i demoni, che prende in giro i pazzi e racconta storie di ilarità sconvolta adatte agli psicopatici. Uno che rotola attraverso il sangue, riempendo le ruote del carro in sporcizia e ridendo tutto il tempo. Corpsefucking Art è questo, un buffone, demente, giocoliere nella corte del re folle ...
Come un branco di sadici ridacchianti, gli Italiani Corpsefucking Art hanno sempre avvolto il loro barbaro randagio umorismo nel filo spinato, hanno preparato le loro pozioni velenose con l'inganno della lama di rasoio. Raccontano storie di enigmi di carne e salse divoratrici mentre scatenano alcune delle musiche più potenti e più elaborate che siano mai uscite dalle umide prigioni sotterranee del brutale death metal. Affiancato dal machete che brandisce Mr Daisy, in parte lunatico / in parte ridicolo, i Corpsefucking Art hanno tracciato una scia di demente irriverenza attraverso il mondo dei metal nel corso degli ultimi ventidue anni; dividendo in due crani con registrazioni ripugnanti come "Splatter Deluxe", "War Of The Toilet Gear" e "Zombiefuck". Hanno lasciato le proprie vittime ridendo della loro morte mentre sanguinavano incastrati tra le loro interiora.
Il 23 novembre, tramite Comatose Music, i Corpsefucking Art pubblicheranno la loro ultima creazione e la più grande miscela di umorismo malato tra riff - Splatterphobia! Con il selvaggio singolo "Satanic Barbeque", la dissezione precisa di "Black Sheep Terror", l'implacabile brutalità di una puntura polmonare di "Beyond the Holy Grounds" e la versione più pesante di Cannibal Corpse "Staring Through The Eyes Of The Dead" che non avete mai sentito, Splatterphobia non è per i deboli di cuore. Ma se siete pronti a seguire il giullare, vi farà ridere e ballare fino alla vostra fine.

 

Inserita da: Wolverine il 10.10.2018 - Letture: 84

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.

Altre News di MetalWave