NODE: un brano con gli IN.SI.DIA sul nuovo Ep

NODE: un brano con gli IN.SI.DIA sul nuovo Ep La storia del metal italiano aggiunge un nuovo entusiasmante capitolo alle vicende che verranno raccontate in futuro. Due tra le band storiche che hanno contribuito alla crescita ed alla diffusione del genere nel nostro paese uniscono le forze per un brano spaccaossa. Gli IN.SI.DIA infatti hanno raggiunto Gary D’Eramo e i suoi NODE presso gli Alfa e Omega Studio di Como per il lavori che sono tutt’ora in corso.

Di seguito le parole di Gary D’Eramo, fondatore e bassista dei NODE:

«Caspita gli IN.SI.DIA! Ci conosciamo da 20 anni ormai, tanti i palchi vissuti insieme e quanti ricordi! Chi seguiva la scena Metal italiana nei primi anni 90 credo abbia letteralmente consumato i loro capolavori “ Guarda dentro te “ e “ Istinto e Rabbia “ .
Una sera ci siamo ritrovati a suonare a un festival insieme e con Manuel (Merigo - Insidia) e Fabio (Lorini - Insidia) abbiamo fatto davvero le ore piccole raccontandoci aneddoti del passato e siamo rimasti in contatto fino a quando non ci siamo detti “Ok facciamo un brano insieme”!
L’affinità e l’alchimia che si sono venute subito a creare hanno reso tutto fantastico, come se di colpo ci fossimo ritrovati in un locale a bere 20 anni fa!” E’ stato un vero onore oltre che un vero spasso fare un brano insieme.»

E ancora la dichiarazione Manuel Merigo, storica chitarra degli IN.SI.DIA:

«Quando Gary e Giancarlo ( Mendo - Node ) ci hanno mandato il pezzo da sentire, non avevo neanche dato conferma che subito mi sono ritrovato la chitarra in mano per mettere insieme le idee. Quello che posso dire è che si tratta di un brano potente carico di adrenalina, ci siamo divertiti davvero tanto con i nostri fratelli dei NODE, non vediamo di farvi sentire cosa sta bollendo in pentola!»

A breve maggiori informazioni.

NODE Official Web Site:
http://www.node.it

NODE Official Fb Page:
http://www.facebook.com/nodeband666

IN.SI.DIA Official FB Page
http://www.facebook.com/insidia.official

 

Inserita da: Jerico il 05.07.2018 - Letture: 61

Articoli Correlati

News

Altre News di MetalWave