LED GREEN: il secondo album "God Is An Alien"

LED GREEN: il secondo album "God Is An Alien" Dopo l'album di debutto “My Dream” (electro rock strumentale), Led Green torna sul mercato con un nuovo lavoro “God Is An Alien”. La linea è sempre la stessa ma stavolta si avvale di Vanessa Caracciolo come voce femminile per arricchire il progetto. Otto tracce la cui tematiche sono centrate sul misterioso mondo degli Alieni, esistiti da sempre come nostri creatori e che i potenti iniziano solo adesso a snocciolarte informazioni al mondo intero. L'album sarà distribuito da Crashsound-Awal-CODE7.
The Neverending Universe è il brano estratto dall'album per la realizzazione del primo video ufficiale dispobnibile sul canale you tube dell'artista.

The Neverending Universe [Official Video] https://www.youtube.com/watch?v=wrl229enWdM&feature=youtu.be

"Sono in mezzo a noi, ci osservano. La guerra, la povertà, l'inquinamento, ecco quello che hanno visto. Sono in mezzo a noi, controllando che tutto vada bene. Ma noi sappiamo, che la verità è diversa. Non possiamo sfuggire, sono venuti in pace? Forse! Forse vogliono fare ordine in questo mondo sfinito. Forse sono venuti solo per un avviso di fare ordine o sarà la fine. Tornate indietro nei vostri passi, stupidi umani fino a che siete ancora in tempo oppure...."

Tracklist
01) Planet Earth Destiny - 03.54
02) The Neverending Universe - 03.26
03) They're Checking Us - 04.45
04) Misery Hate&Pain - 04.48
05) One More Time - 04.12
06) If You Resist You Exist (Betty) - 04.41
07) Last Chance - 04.41
08) Better World - 04.15


Biografia
Classe 1972, Led Green (Segnale Verde), nasce come batterista, milita in diverse formazioni arrivando ad incidere una decina di lavori tra singoli Ep e Full lenght, a questi vanno poi aggiunti altrettanti video. Nel 2010 si trasferisce all'estero in Inghilterra dove continua la sua attività collezionando cento concerti in due anni più un video e un Ep e tutto con la stessa band inglese. Con il suo bagaglio di esperienze decide di dare vita ad un progetto solista che parte con "My Dreams", electro rock strumentale, accolto bene dalla critica. Incoraggiato e stimolato dai buoni risultati, decide di proseguire con l'uscita del secondo lavoro ma questa volta inserisce una collaborazione femminile (Vanessa Caracciolo), per la voce. Il risultato è un sorprendente ed esplosivo lavoro che vede la fusione di suoni rock con l'elettronica attuale il tutto sotto il nome di "God Is An Alien".

Line Up
Led Green - Music-Drums-Bass-Synths
Vanessa Caracciolo - Vox-Lyrics

Credits
Francesco Landucci - Synths-Arrangements (Planet Earth Destiny - The Neverending Universe - War Against The System) Bassline (My Life)
Betty - Narrator (If You Restist You Exsist - We Come In Peace - War Against The System)

Registrato all'home studio di Led Green eccetto per le voci registrate al Blue Box Studio Livorno (https://www.facebook.com/blueboxstudio)
Mixing and Mastering di Francesco Landucci al Poderino Recording Studio Rosignano (http://www.poderinorecordingstudio.com)
Artwork&PhotoShoot di Elisa Savini (http://www.elisasavini.com).

 

Inserita da: Led il 10.01.2018 - Letture: 56

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.

Altre News di MetalWave