«EXTREMA "30 Years Headbanging tour 2017"»

Data dell'Evento:
19.02.2017

 

Nome dell'Evento:
EXTREMA "30 Years Headbanging tour 2017"

 

Band:
Extrema [MetalWave] Invia una email a Extrema [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Extrema [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Extrema [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Extrema
Secret Order [MetalWave] Invia una email a Secret Order [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Secret Order
Queens of Noise

 

Luogo dell'Evento:
Afterlife Club

 

Città:
Perugia

 

Autore:
Wolverine»

 

Visualizzazioni:
1319

 

Live Report

[MetalWave.it] Immagini Live Report: Nessuna Descrizione Si è svolto ieri sera presso l’After Live Club di Perugia l’ultima tappa del “30 Years Headbanging tour 2017” degli Extrema supportati in questa importate tappa dagli Umbri Secret Order ed in apertura delle Queens of Noise.
L’ottima acustica dell’Afterlife, l’importante partecipazione di numerosi fan e le capacità superlative delle band che si sono esibite sul palco, hanno praticamente reso particolarmente brillante la serata.
Nonostante l’evento si fosse svolto di Domenica sera, la partecipazione è risultata al di sopra di ogni aspettativa.
L’apertura del live ha visto come protagoniste il sestetto delle hard rockers perugine Queen of Noise che con i loro sette brani hanno saputo sin da subito fomentare la folla, subito riunitasi sotto palco, forti sia della propria bravura ma soprattutto del ruolo di trascinatrice della cantante Valentina Taly che ha reso ancor più ricco il divertimento.
Le Queens of Noise hanno musicalmente sviluppato nel corso del tempo un incredibile miglioramento nell’esecuzione dei brani offrendo ai presenti ritmiche di chitarre che di batteria con un risultato tutt’altro che semplici.
La band ha deliziato i partecipanti anche con la presentazione di un nuovo inedito brano. Significherà che bolle in pentola qualcosa di nuovo? Vedremo. Per il momento le ragazze ci hanno decisamente divertito ed entusiasmato.
Conclusasi l’esibizione delle Queens, sono saliti sul palco gli Umbri Secret Order che hanno dato prova della loro capacità anche con una esibizione particolare considerando la primissima esperienza come cantante del nuovo vocalist Lorenzo Lucchini già impegnato da diversi anni in veste di chitarrista nei Subliminal Crusher.
La band si è esibita nella maniera migliore considerata anche un certa emotività che sembrerebbe aver più colpito gli strumentisti che il frontman in relazione al suo inedito ruolo riuscendo in ogni caso ottimamente a farsi apprezzare tra i presenti per il suo particolare growl assolutamente d’impatto e decisamente all’altezza della situazione.
Conclusasi l’esibizione degli umbri salgono sul palco i protagonisti della serata: gli Extrema che hanno voluto condividere anche con gli umbri i festeggiamenti per la loro trentennale carriera.
La band parte sin da subito all’attacco con numerosi brani di successo tratti da repertorio del 1995 che ovviamente hanno fatto impazzire non poco i presenti che hanno dato impulso anche ad un onesto pogo dinanzi alle ritmiche incalzanti e ai potentissimi riff sprigionati dalle sei corde di Tommy Massara alle chitarre, oltre all’ancora incredibile forza growl scream di GL Perotti.
Quasi un’ora di inarrestabile potenza che ha travolto letteralmente i presenti con l’esecuzione di ben diciassette brani che hanno rivisitato la loro lunga carriera sino ai più recenti; tra i brani, dopo l’apertura affidata al potentissimo “Join Hands” la band si ha offerto il miglior spettacolo di se stessa con “Beetween the Lines”, “Deep Infection”, ma ancora con “Selfidhness”, “Pyre on Fire Money Talks” tanto per citarne qualcuno, oltre ad un momento particolare per ricordare il già trascorso primo anno della scomparsa dello strepitoso Lemmy così dedicando allo stesso “Ace of Spades”.
Attimi intensi, ritmiche al limite delle possibilità, lead solo spaccatimpani, hanno dato prova che questa band, nonostante i trent’anni di attività, ha saputo ancora una volta omaggiare al meglio i propri fan.

 

Immagini della Serata

 

Recensione di Wolverine Articolo letto 1319 volte.

 

Articoli Correlati

News