Fleshgod Apocalypse

Data dell'Evento:
09.10.2016

 

Band:
Fleshgod Apocalypse

 

Luogo dell'Evento:
Afterlife Club

 

Città:
Perugia (PG)

 

Autore:
Wolverine»

 

Visualizzazioni:
1650

 

Live Report

[MetalWave.it] Immagini Live Report: Il Palco Onorata tappa per gli Umbri Fleshgod Apocalypse ieri sera all’Afterlife di Perugia, che ha visto la partecipazione di numerosissimi metallers provenienti da tutta la regione e non solo, anche in considerazione della speciale serata che la band ha riservato ai suoi fan corregionali omaggiandoli con la ripresa in versione live ufficiale per il video di un brano estratto dal loro nuovissimo lavoro “King”, recentemente uscito per la major Nuclear Blast.
La band, impegnata nel tour mondiale unitamente ad altre spettacolari realtà, è momentaneamente impegnata sul territorio nazionale per il proprio Italian Tour 2016 ed ha manifestato tutto il riconoscimento alla fraterna platea umbra omaggiandola per l’appunto oltre con le predette riprese video anche con un mega concerto di quasi due ore di ascolto.
Numerosissimi i brani eseguiti tratti dalla loro recente uscita ma anche la riproposizione di alcuni pezzi più datati per non far mai dimenticare quei brani cha a poco a poco hanno permesso ai ragazzi di farsi apprezzare ovunque.
Ottima la performance della band, grazie anche alla buona acustica offerta dal sito, che ha permesso di apprezzare sino all’ultima nota la pienezza e la capacità dei Fleshgod Apocalypse che nel giro di pochissimo tempo ha acquisito una notorietà planetaria.
I brani, ottimizzati anche dalla qualità strumentale della band realizzata con il loro indistinguibile Death Metal Sinfonico, si sono susseguiti in maniera decisamente impeccabile forti anche delle splendide melodie che hanno ben staccato le parti strumentali più intense e compatte rispetto ai contesti più moderati. Sensazionale la parte vocale sia dell’ottimo frontman e chitarrista Tommaso Riccardi che della splendida lirica offerta dall’incantevole Veronica Bordacchini. L’apparato ritmico ha offerto dei momenti particolarmente toccanti grazie alla magistrale prova dietro le pelli di Francesco Paoli, del chitarrista Cristiano Trionfera e del bassista Paolo Rossi, capaci tutti di regalare al pubblico la propria più sincera capacità tecnica, così come anche del pianista Francesco Ferrini che con i suoi stacchi tetri ed oscuri ha fatto decisamente la differenza.
Ottima anche la scenografia che ha avuto come sfondo la gigantografia dell’artcover del disco opera dell’artista Eliran Kantor.
Un concerto strepitoso, grandi artisti per un grande death metal sinfonico che ha sta conquistando il cuore di migliaia di fans in tutto il mondo e che onora non poco il metal forgiato da questi splendidi ragazzi che portano ogni volta con loro un pezzetto della nostra Umbria elogiandola non poco in tutto il mondo sotto il profilo del metal. Grazie ragazzi.

 

Immagini della Serata

 

Recensione di Wolverine Articolo letto 1650 volte.

 

Articoli Correlati

News
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.