Intervista Flash: Kontra

Immagine di Kontra Kontra è il nome di un nuovo progetto che va ad inserirsi nella multiforme e tumultuosa scena metal italiana. Jerico ha intervistato per voi i ragazzi del gruppo: sentiamo cosa hanno da dire!

 

Ok, ragazzi! Lo spazio a nostra disposizione sta per terminare, ma voglio lasciarvi carta bianca per l'ultimo messaggio. A voi la parola, siete liberi di esprimervi!

Colgo l'occasione per invitare i metallari partenopei al nostro concerto del 23 Settembre a Napoli che si terrà all'Hades Pub assieme ai Deathsters romani Mutant Safari;ci sarà da divertirsi!rnVoglio inoltre rendere noto che stiamo riarrangiando tutti i nostri vecchi pezzi e stiamo anche lavorando su del nuovo materiale,sono sicuro che non vi deluderemo!rnStay Metal!

Come giudicate il veicolo Internet per la promozione della scena musicale?

Sicuramente Internet è il miglior veicolo promozionale oggigiorno per una band,rispetto al passato notiamo le differenze.rnOggi è tutto più rapido e facile,ma rischia altresi di passare inosservato.

Visto che ne stiamo parlando.... quanti CD originali acquistate ogni mese? E quanti ne ascoltate?

Parlo per me,acquisto almeno 5,6 cd originali ogni mese e cerco di ascoltarli tutti.rnNella mia stanza a breve ci sarà posto solo per i cd e non per me hahah.

Cosa vuole fare il vostro gruppo da grande?

Suonare quanto più possibile,anche al di fuori di Napoli ed all'estero dove ho alcuni contatti,specialmente in Grecia.rnIl nostro obiettivo primario è quello di trovare una casa discografica per poter giungere finalmente all'agognato esordio su disco.rn

La carriera di un gruppo musicale (pur breve che possa essere) è sempre costellata di avvenimenti più o meno positivi. Cosa vorreste cancellare e cosa ricorderete per sempre della vostra esperienza di gruppo, dagli inizi inizi sino ad ora?

Personalmente ricorderò per sempre le nostre esibizioni selvagge da Thrashers teenager quali eravamo una dozzina d'anni fa. rnNon potrò mai dimenticare il nostro recentissimo concerto della reunion tenutosi a Napoli lo scorso 16 Luglio,ero ansioso come se fosse stata la prima volta,ma per fortuna è andato alla grande!rnCancellerei volentieri il ricordo di alcuni personaggi poco piacevoli che ho incontrato negli ultimi mesi mentre con fatica lottavo per ricostruire la band...

Cosa pensate del panorama underground nazionale?

L'Italia è sempre stata una delle migliori realtà europee in quanto a gruppi musicali,ciò che penalizza l'underground nazionale è la mancanza di locali, di organizzazioni ed il troppo provincialismo dell' Italiano medio,difetto che si riflette sovente anche nella scena Metal italiana.

So che potrebbe non essere facile farlo, ma potreste commentare il vostro ultimo lavoro?

Il nostro ultimo lavoro è il vetusto ''Demo 2005'' uscito oramai dieci anni fa.rnStiamo tuttavia prendendo in considerazione varie ipotesi,un nostro amico produttore ha ripulito il suono eliminando alcuni difetti dovuti alla tecnologia ed all'ingenuità di quei tempi.rnA breve decideremo se farlo uscire postumo in occasione della nostra avvenuta reunion come regalo per i fan.rnDi certo chi possiede il precedente ''Strike Zero'' del 2003 vedrà una band di gran lunga maturata.S

La scena metal underground è indubbiamente inflazionata da tantissmi gruppi, per cui (spesso) risulta necessario presentare delle composizioni che si facciano notare nel marasma delle varie scene musicali. Ritenete che le vostre canzoni abbiano da dire qualcosa in più o di diverso da quello che è già stato detto nell'affollatissimo mondo metal?

Concordo sul sovraffollamento,ci sono più Metal bands che fan al giorno d'oggi e tutto ciò non è positivo.rnPer quanto ci riguarda noi siamo in pace con noi stessi in quanto nessuno potrebbe accusarci di accodarci sul carrozzone dei vincitori,ovvero l'odierno Thrash Revival a cui stiamo assistendo;noi suonavamo Thrash gia 15,16 anni fa quando erano rimasti in pochi ad apprezzare questo genere.rnNelle nostre canzoni ci poniamo una regola aurea: evitare banalità,ripetitività e monotonia;curiamo in maniera maniacale i ritornelli,i riff e le melodie,non troverete un brano che assomiglia ad un altro!

Da quali generi e bands è influenzato il gruppo?

Siamo perennemente in bilico tra il Thrash Bay Area dei vecchi Metallica,Slayer,Testament,Exodus,Dark Angel ecc ed il Thrash di stampo teutonico di Kreator,Sodom,Destruction.rnTuttavia non ci poniamo alcun limite o barriera musicale, tant'è vero che nelle nostre composizioni trovano spazio anche alcune influenze più classiche tipo: Iron Maiden,Black Sabbath,Motorhead,Venom per quanto possano essere considerati classici questi ultimi.

Visto che siete alla prima intervista in questo sito, perché non presentate ai nostri lettori quando ed in che modo avete iniziato il vostro percorso nel mondo underground?

Salve Metalwave, dunque i Kontra non sono propriamente una band esordiente in quanto siamo stati attivi dal 1999 al 2007 registrando 2 demo (Strike Zero del 2003 ed il Demo 2005 due anni dopo mai pubblicato) e suonando in decine di concerti e festival tra Napoli e provincia.rnPurtroppo senza un preciso motivo ci sciogliemmo nel Gennaio del 2007 compiendo l'errore di non pubblicare mai il ''Demo 2005'' di gran lunga migliore del precedente.rnOra siamo tornati pochi mesi fa rinnovati per i 2/4 della formazione e siamo pronti a recuperare il tempo perduto!

Intervista di Jerico Articolo letto 977 volte.

 


Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.