Intervista: Savior From Anger

Nessuna Descrizione I Savior From Anger sono un agguerrito gruppo di speed/thrash metal esattamente come si faceva nei primi anni ottanta in america: doppia cassa, assoli vorticosi, e un singer acutissimo, come nella più classica delle tradizioni. Con questo nuovo, secondo album aggiungono un altro tassello alla loro carriera! Genere, il metal classico, in grande spolvero negli ultimi anni, ma sempre difficile da rinnovare e da piazzare, soprattutto in un paese come il nostro. Sentiamo cosa ne pensano i diretti interessati...

 

Ciao, anzitutto, per quanto banale, è doverosa una presentazione per quanti non vi conoscessero.

Ciao ragazzi, i Savior from Anger li ho formati nel 2006 a Roma con l’intento di voler proporre US metal, stile di musica che adoro e che ha influenzato il mio background di musicista. In questi anni ci sono stati diversi cambi di line up nel gruppo, anche abbastanza significativi.
La recente line up è composta da me alle chitarre e alla voce, da Franco Fiordellisi al basso e da Michele Coppola alla batteria.

E cosa pensate di quelle band che si cimentano nella riproposizione di sonorità anni 80, emulandone anche i suoni, il vestiario e l'attitudine; credete che non ci sia altro modo di rimodernare il genere senza necessariamente “tradire” la fede?

Parli di noi praticamente (ride). Suonare per me è una grande passione, come lo è stato fondare una band per proporre un determinato stile di musica, emulandone i suoni, lo stile e perché no anche il look. Ovviamente non sfociando nel plagio, si tratta di musica ispirata ad un determinato filone stilistico, ma proponendo pur sempre dei brani originali con delle composizioni proprie.

In sede di recensione ho citato Metallica e Megadeth quali vostre influenze, più che altro per favorire la facilità di comprensione da parte di chi legge su verso quale direzione sia ispirato il vostro sound, certo sono nomi piuttosto noti, ma c'è qualche band in particolare che vi ispira più di altre?

Come non ispirarsi a Metallica e Megadeth? Sono band che hanno influenzato quasi tutti i gruppi dell’ultimo ventennio. Entrando più nel sottile, noi ci ispiriamo alla scena americana speed metal degli anni 80 come: Metal Church, Vicious Rumors, Riot etc.

Ci sono nel panorama odierno, italiano o straniero, con delle sonorità moderne che vale la pena seguire o che comunque a vostro parere sta seguendo una strada valida?

Ti dico onestamente che non seguo band moderne, ascolto solo band degli anni 80, mi rendo conto di risultare agli occhi della gente un po’ limitato, ma la musica odierna non mi trasmette nulla, ovviamente è un parere personalissimo.

Quali sono gli obiettivi che una band come la vostra intende raggiunger

Con la crisi del mercato discografico credo sia rimasto solo il divertimento, e noi suoniamo solo per divertirci, pur proponendo album per label anche piuttosto note del panorama metal mondiale, e facendo date a supporto di band storiche. Purtroppo la musica non può essere più un lavoro per nessuno.

Elencate tre buoni ragioni per cui un giovincello che si appresta all'Heavy Metal dovrebbe acquistare il vostro nuovo lavoro.

È un album di persone che hanno una grande passione per quello che fanno, e lo propongono sul mercato discografico senza farsi troppe ambizioni, se ami lo US Power ascoltaci!

Quanto è importante la dimensione live? Intendo, in un paese come questo dove certi generi musicali vengono ancora visti male da molte persone...

Oggi le cose dal vivo sono cambiate rispetto a 10 anni fa, ogni band ha dimezzato il proprio tour, ci sono troppi problemi. Noi ci collezioniamo date selezionate ma fatte bene, come la data tedesca da open act ai californiani Vicious Rumors.

E nella vostra città c'è spazio per chi è interessato a questo tipo di sonorità?

Assolutamente no, è morto tutto. Ci sono giovani organizzatori ma devono lottare con una realtà ostile. Tutti i promoter storici sono tutti spariti, o si sono dedicati ad altre attività.

C'è qualche formazione con cui desiderereste suonare assieme, o forse un certo festival in cui vi sembrerebbe più interessante partecipare?

Un fest power tedesco a americano sarebbe sfizioso, come il Wacken o il Bang your head.

Come intendete promuovere il nuovo lavoro?

Con una buona rassegna stampa e date mirate.

Grazie per il tempo che ci avete concesso! L'ultima domanda è vostra! Potete dichiarare tutto ciò che volete, il pubblico di MetalWave vi ascolta!

Grazie davvero per il supporto. Segnaliamo il nostro sito ufficiale http://www.marcoruggiero.com
Alla prossima!

Altre Immagini

 

Intervista di June Articolo letto 1938 volte.

 


Articoli Correlati

News
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.