Intervista Flash: Even Flow

Even Flow è il nome di una nuova realtà che va ad inserirsi nella multiforme e tumultuosa scena metal italiana. ha intervistato per voi i ragazzi del gruppo: sentiamo come la pensano!!!

 

[MW] Visto che siete alla prima intervista in questo sito, perché non presentate ai nostri lettori quando ed in che modo avete iniziato il vostro percorso nel mondo underground?

Abbiamo iniziato il nostro percorso nel mondo dell'underground nell'autunno del 2000, dopo vari cambi di line-up nel corso degli anni, nel 2007 si è trovata una certa stabilità pubblicando il nostro primo ep ''dream weaver'' che ci ha dato modo di farci conoscere maggiormente in ambito nazionale e internazionale.

[MW] Da quali generi e bands è influenzato il gruppo?

La band pur suonando progressive,e' influenzata da tantissimi stili musicali che vanno dall'hard rock/metal sino al latin; l'obiettivo della band sin dalle sue origini e' quello di evolversi sempre,guardando sempre in prospettiva futura.

[MW] So che potrebbe non essere facile farlo, ma potreste commentare il vostro ultimo lavoro?

Il nostro ultimo lavoro ''ancient memories'' rappresenta la nostra evoluzione, perché in esso abbiamo forgiato il nostro stile a 360 gradi; nell'album si può sentire: progressive, hard rock, thrash, folk acustico, heavy, etnico,latin, il tutto concentrato alla massima potenza e coadiuvato da una buona varietà ma allo stesso tempo omogeneità musicale in tutte le canzoni.

[MW] La scena metal underground è indubbiamente inflazionata da tantissmi gruppi, per cui (spesso) risulta necessario presentare delle composizioni che si facciano notare nel marasma delle varie scene musicali. Ritenete che le vostre canzoni abbiano da dire qualcosa in più o di diverso da quello che è già stato detto nell'affollatissimo mondo metal?

Crediamo fortemente che le nostre canzoni siano impregnate del nostro stile; sara' il pubblico a decretare se noi abbiamo tracciato una nuova strada oppure no;certo e' che presentarsi con una varieta' di stili e incorporarli in un unico sound,evolvendosi, e' sempre un impresa ardua e rischiosa.

[MW] Cosa pensate del panorama underground nazionale?

Il panorama underground nazionale e' in ottima salute,ci son tantissime band che meritano di aver enorme successo al pari di famose band internazionali.

[MW] La carriera di un gruppo musicale (pur breve che possa essere) è sempre costellata di avvenimenti più o meno positivi. Cosa vorreste cancellare e cosa ricorderete per sempre della vostra esperienza di gruppo, dagli inizi inizi sino ad ora?

Non abbiamo particolari ricordi o situazioni spiacevoli da dover descrivere.

[MW] Come giudicate il veicolo "internet" per la promozione della scena musicale?

L'avvento di internet da un lato ha aiutato a sponsorizzare l'attivita' musicale della propia band, da un altro ha creato una saturazione del mercato tale da non permettere di inquadrare e focalizzare bene chi veramente ha talento e chi no;se ci si pensa 15 anni fa' le case discografiche/etichette indipendenti leggendo i giornali metal e ascoltando i cd mandati dalle band potevano selezionare ed ''investire su una band'' in modo proficuo scartando le altre,adesso non e' piu' cosi',chi ha una band oggi a prescindere dal livello musicale puo' sponsorizzarla tramite facebook,myspace ecc ecc con biografie e collaborazioni stratosferiche;cio' crea confusione ad una casa discografica/etichetta che vuole veramente investire su quella stessa band.

[MW] Visto che ne stiamo parlando.... quanti CD originali acquistate ogni mese? E quanti ne ascoltate?

Piu' che al mese,si quantifica che ogni anno si comprano una media di 6/7 cd a testa di cui la maggior parte underground per supportare la scena nazionale.

[MW] Cosa vuole fare il vostro gruppo "da grande"?

Il gruppo da grande come adesso vuol dare voce alla propia musica in ogni parte del globo terrestre;cio' non e' semplice, ma ci si applica per questo.

[MW] Ok, ragazzi! Lo spazio a nostra disposizione sta per terminare, ma voglio lasciarvi carta bianca per l'ultimo messaggio. A voi la parola, siete liberi di esprimervi!

Volevamo ringraziare tutte le persone che in questi anni ci sostengono e seguono,volevamo ringraziare te e metal wave per la splendida intervista; un saluto.

Intervista di Jerico Articolo letto 213 volte.

 


Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.