Intervista Flash: Backstage Heroes

Backstage Heroes è il nome di una nuova realtà che va ad inserirsi nella multiforme e tumultuosa scena metal italiana. ha intervistato per voi i ragazzi del gruppo: sentiamo come la pensano!!!

 

[MW] Visto che siete alla prima intervista in questo sito, perché non presentate ai nostri lettori quando ed in che modo avete iniziato il vostro percorso nel mondo underground?

Ciao a tutto lo staff e grazie per lo spazio concessoci innanzitutto.
i backstage heroes sono lory cruel (voce), ritchie mohicano (chitarra),
miro j. (basso) e cris crow (batteria).
i quattro capelloni in questione, hanno mosso i primi passi dopo aver inciso un ep nel 2008, intitolato "stone cold cruel".
dal momento che il nostro prodotto sembrava piacere, abbiamo deciso di dedicarci sempre
di più all'avventura intrapresa...questo anche grazie ad amici che ci hanno supportato e grazie comunque anche a noi che non
ci siamo mai arresi di fronte ad impedimenti vari.
abbiamo poi avuto la fortuna nel tempo di poter collabore con band come steven adler,vains of jenna,
l.a. guns, adam bomb, ecc che ci hanno permesso di far conoscere il nostro prodotto a sempre più persone
che fortunatamente hanno apprezzato e che tutt'ora ci seguono.

[MW] Da quali generi e bands è influenzato il gruppo?

Beh, diciamo che siamo cresciuti un po' tutti a pane e rock anni 70/80, dunque le band che maggiormente influenzano
il nostro gruppo rispondono al nome di: led zeppelin, aerosmith, guns, cinderella, motley crue, ecc...

[MW] So che potrebbe non essere facile farlo, ma potreste commentare il vostro ultimo lavoro?

Come dici giustamente tu non è così semplice commentare il nostro lavoro,
ciò che possiamo dire è che per essere stato il primo album siamo soddisfatti del risultato finale
(considerando anche l'inesperienza in studio e il fatto che sia tutto autoprodotto).
siamo consapevoli del fatto che abbiamo le capacità per migliorarci,
ma sicuramante rimarrà per noi un'esperienza davvero molto importante sotto diversi aspetti
e soprattutto sarà comunque una solida base di partenza il giorno in cui decideremo di ritornare in studio..
questa volta ci auguriamo di farlo con un buon produttore ! ;-)

[MW] La scena metal underground è indubbiamente inflazionata da tantissmi gruppi, per cui (spesso) risulta necessario presentare delle composizioni che si facciano notare nel marasma delle varie scene musicali. Ritenete che le vostre canzoni abbiano da dire qualcosa in più o di diverso da quello che è già stato detto nell'affollatissimo mondo metal?

Beh, se dicessimo di "sì", rischieremmo di risultare un po' presuntuosi e se dicessimo di "no",
probabilmente verremmo presi come falsi umili... :-)
diciamo che noi come tutti ci proviamo e ciò che facciamo ci piace, poi si sa è sempre una lotteria,
come quando racconti una barzelletta, chi la capisce ride chi non la capisce ti guarda come
se avessi detto chissà quale cazzata. dunque girerei questa domanda a chi segue l'underground...

[MW] Cosa pensate del panorama underground nazionale?

Credo che dal punto di vista musicale l'italia abbia un po' perso di vista il mondo dell'underground.
tante volte sentendo parlare altri gruppi o organizzatori di eventi musicali,
si ha come l'impressione di essere un po' abbandonati a noi stessi...
abbiamo conosciuto parecchie persone con idee a nostro avviso intelligenti ed importanti che
vorrebbero organizzare dei festival di un certo livello per band emergenti,
ma tutti non hanno mai ricevuto i permessi da parte dei comuni per poter dar vita alle loro idee...
crediamo a questo punto che manchi un vero e proprio punto di riferimento,
una sorta di circuito da seguire..e questo purtroppo risulta negativo per le band che, grazie ad un po'
d'esperienza potrebbero permettersi di osare un po' di più...
ora come ora ci si pesta i piedi l'uno con l'altro senza volerlo è questo non aiuta nessuno,
nè le band, nè tantomeno i locali che organizzano live, perchè quest'ultimi per ovvi motivi si ritrovano
a dover chiamare sempre le stesse tribute band, per avere la certezza di un minimo di pubblico.

[MW] La carriera di un gruppo musicale (pur breve che possa essere) è sempre costellata di avvenimenti più o meno positivi. Cosa vorreste cancellare e cosa ricorderete per sempre della vostra esperienza di gruppo, dagli inizi inizi sino ad ora?

Fortunatamente al momento non ci viene in mente nulla da rimuovere,
anzi anche le litigate o gli scleri tra di noi fanno parte del processo di crescita di un gruppo e non solo...
ovvio, i momenti di tensione non sono mancati, ma sono sempre stati superati nella maniera più positiva!
mentre uno degli avvenimenti più positivi ed emozionanti crediamo sia stata l'apertura del concerto di steven adler...
serata ricca di emozioni considerando che dopo il concerto siamo stati nel backstage
con steven a farci raccontare gli anedotti della sua vita con i guns... oltre ad essere un grande musicista,
si è rivelato anche una grande persona...

[MW] Come giudicate il veicolo "internet" per la promozione della scena musicale?

Sicuramente è uno strumento molto utile, anche se adesso è più che inflazionato,soprattutto nei social network (come giusto che sia)...
possiamo dire che anche grazie ad internet siamo riusciti a farci conoscere anche all'estero;
non sono poche le persone che dopo aver sentito i pezzi sul myspace ci hanno contattati per avere un
nostro cd o per sapere le prossime date.

[MW] Visto che ne stiamo parlando.... quanti CD originali acquistate ogni mese? E quanti ne ascoltate?

Io personalmente ho tutti cd originali per passione e per rispetto nei confronti di chi se lo è sudato...
dirti quanti ne compro al mese non saprei, diciamo una media di 2/3 al mese.

[MW] Cosa vuole fare il vostro gruppo "da grande"?

Ahahahah... si spera ci sia ancora tempo per poter dire: "da grande mi piacerebbe fare..."
il nostro gruppo penso che abbia le ambizioni che hanno un po' tutti i gruppi che ci credono un minimo.
non sarebbe male dire a mia mamma: "ciao mà, parto con i ragazzi per una torunèe mondiale",
ma purtroppo si sà, non dipende solo da noi. possiamo limitarci all'andare avanti a testa bassa,
migliorarci e cercare tramite tutti i canali a disposizione di farci conoscere,
nella speranza che qualcuno ci accolga tra le sue braccia!

[MW] Ok, ragazzi! Lo spazio a nostra disposizione sta per terminare, ma voglio lasciarvi carta bianca per l'ultimo messaggio. A voi la parola, siete liberi di esprimervi!

Ci limitiamo a ringraziare voi per lo spazio concessoci e tutte le persone che ci seguono e
che credono in noi, nella speranza che il numero di appassionati cresca sempre di più :-)
veniteci a trovare ad uno dei nostri show !!!

Intervista di Jerico Articolo letto 497 volte.

 


Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.