Intervista Flash: Voyage

Voyage è il nome di una nuova realtà che va ad inserirsi nella multiforme e tumultuosa scena metal italiana. ha intervistato per voi i ragazzi del gruppo: sentiamo come la pensano!!!

 

[MW] Visto che siete alla prima intervista in questo sito, perché non presentate ai nostri lettori quando ed in che modo avete iniziato il vostro percorso nel mondo underground?

Ehh.. devo dire che é proprio una bella domanda come punto di partenza eheheh,cerco di fare una breve sintesi su come abbiamo iniziato. diciamo che per quanto riguarda i voyage tutto é nato da una serie di circostanze che hanno fatto si che io (roberto) e felipe ci trovassimo una sera durante una festa sul lungo p, c'era tanta gente che suonava, era una sorta di jam session tribale molto psichedelica.
la band si può considerare nata in quel momento, quando io e felipe abbiamo iniziato a suonare insieme, si vedeva subito che tutte e due viaggiavamo sulla stessa linea d'onda.
il nostro percorso parte proprio da questo punto, abbiamo iniziato a mescolare le nostre esperienze musicali tra i vari mondi in cui siamo cresciuti, poiché io sono di lecce e felipe di san paulo, dall'unione delle nostre menti malate abbiamo creato una band con determinate caratteristiche. una delle prime idee era di creare un sound che si distaccasse completamente dalle solite band che nascono ogni giorno nel panorama italiano che cercano di emulare solo band famose, riproponendo stesse strutture ritmiche e melodiche e non inserendo mai una propria armonia all'interno dei pezzi. ecco perché noi abbiamo sempre cercato di creare un sound diverso che avesse più uno stile personale!!il nostro percorso nell'underground porta avanti queste idee e sono sicuro che non potrà che svilupparsi in qualcosa di molto bello!

[MW] Da quali generi e bands è influenzato il gruppo?

Parlare di generi non sempre é facile, infatti io sono uno che non ama classificare determinate band in varie categorie, però posso dire che la maggior parte delle nostre influenze derivano dalle sonorità del nord europa. per quanto mi riguarda le band che mi hanno influenzato sia nello stile di composizione che nel sound sono:
dissection, canorous quintet, hypocrisy, at the gates, i primi nevermore e altri... per felipe invece il suo lavoro da batterista é stato influenzato da: uli kusch (helloween-masterplan), thomas stauch (blind guardian) e un bel pò dai death.

[MW] So che potrebbe non essere facile farlo, ma potreste commentare il vostro ultimo lavoro?

Noi pensiamo che sia un ottimo album metal!!
e’ molto diretto e d'impatto, poi troviamo fantastico il modo in cui chitarra e batteria si comunicano e si scambiano i ruoli all'interno delle canzoni, e come se diventassero un unico elemento!

[MW] La scena metal underground è indubbiamente inflazionata da tantissmi gruppi, per cui (spesso) risulta necessario presentare delle composizioni che si facciano notare nel marasma delle varie scene musicali. Ritenete che le vostre canzoni abbiano da dire qualcosa in più o di diverso da quello che è già stato detto nell'affollatissimo mondo metal?

Forse non é niente di nuovo nell'aspetto tecnico, anche perché penso che da quel punto di vista ci sia stata gente che ha già dettato regole a tutti, però certamente ha una energia speciale, potente e molto diretta.
sicuramente sono delle canzoni che hanno un sound diverso; come dicevo nella domanda precedente, le nostre songs non seguono le formule metal di cui siamo già stanchi,noi cerchiamo sempre di portare il nostro stile verso qualcosa di nuovo...

[MW] Cosa pensate del panorama underground nazionale?

Guarda qui ci sarebbe da aprire una parentesi gigantesca,ma non voglio dilungarmi troppo, penso che in italia ci siano alcune band che meritano tantissimo, se si spulcia bene trovi gruppi che potrebbero tener testa a una delle migliori formazioni del panorama metal e rock mondiale, ma purtroppo queste non riescono mai a farsi notare per colpa delle innumerovili coverband che ci sono in italia, che rubano solo il posto nei locali alle vere band riproponendo queste canzoni di artisti famosi, io te lo giuro vorrei bandire queste "band" dalla faccia della terra, non servono proprio a nulla. secondo me una delle migliori formazioni che porta alta la bandiera underground italiana sono gli zu, una band eccezzionale che con una formazione di 3 persone riesce a crearti un sound pazzesco!!!

[MW] La carriera di un gruppo musicale (pur breve che possa essere) è sempre costellata di avvenimenti più o meno positivi. Cosa vorreste cancellare e cosa ricorderete per sempre della vostra esperienza di gruppo, dagli inizi inizi sino ad ora?

Anche essendo una band attiva da pochi anni, siamo stati sempre pieni di avvenimenti. sicuramente uno dei nostri maggior problemi é stato non trovare un bassista fisso che si amalgamasse del tutto con la band, infatti abbiamo cambiato 3 bassisti nel giro di 2 anni, chi tra problemi personali e altro, non siamo mai riusciti a trovare una persona fissa, questo é stato sempre un vero problema per noi. per fortuna ora con la nuova formazione siamo riusciti a trovare un grande bassista che si é unito perfettamente alla band. quello che sicuramente ricorderemo per sempre come avvenimento sarà la nascita della band, pensare che persone provenienti da continenti opposti, si ritrovino in una città come cremona riuscendo a metter su una band così!fantastico direi!!

[MW] Come giudicate il veicolo "internet" per la promozione della scena musicale?

Internet é roba da sogno!! con un pò di organizzazione e voglia, riesci a sponsorizzare la tua musica in poco. e' già eccelente, ma potrebbe esserlo ancora di più perché non ha limiti!! secondo me tutti gli artisti si dovrebbero unire per creare un nuovo software che ogni giorno propone musica nuova in base ai genere che si preferiscono!

[MW] Visto che ne stiamo parlando.... quanti CD originali acquistate ogni mese? E quanti ne ascoltate?

Io personalmente di cd ne compro pochi, tranne se vado ad un concerto e c'é una band che mi piace, allora compro subito il loro cd! comunque preferisco comprare cd di band emergenti. se voglio ascoltare qualcosa di bello come insegna il buon felipe, allora mi sparo un bel vinile e mi godo il buon vecchio sound analogico! felipe é un vero fanatico dei vinili lui ne compra sempre 2 o 3 originali al mese.

[MW] Cosa vuole fare il vostro gruppo "da grande"?

Sai uno cerca sempre di guardare alle prospettive future che si possono avere quando inizi a suonare, però all'interno di una band secondo noi bisogna sempre essere realisti. bisogna tener conto che il progetto può andare bene o male, l'importante é suonare sempre!!!solo così poi un giorno si potrà vedere quello che é stato fatto in passato!!

[MW] Ok, ragazzi! Lo spazio a nostra disposizione sta per terminare, ma voglio lasciarvi carta bianca per l'ultimo messaggio. A voi la parola, siete liberi di esprimervi!

Spero che il nostro album piaccia davvero agli ascoltatori e spero anche che tutti siano in grado di assimilare almeno un pò dell' energia che abbiamo messo in questo lavoro!
grazie!

Intervista di Jerico Articolo letto 427 volte.

 


Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.