Intervista Flash: MUD

MUD è il nome di una nuova realtà che va ad inserirsi nella multiforme e tumultuosa scena metal italiana. ha intervistato per voi i ragazzi del gruppo: sentiamo come la pensano!!!

 

[MW] Visto che siete alla prima intervista in questo sito, perché non presentate ai nostri lettori quando ed in che modo avete iniziato il vostro percorso nel mondo underground?

Bene,inanzitutto ciao a tutti e grazie x lo spazio concessoci.la formazione attuale dei mud vede:mauro(aldohc) alla voce,garçon e dedo alle chitarre,valerio alla batteria,e iobbi al basso.ci siamo formati nella val vibrata(te) nell'agosto del 2004,grazie all'idea di dedo,franck(il vecchio batterista),e mauro(il sottoscritto).solo nell'aprile del 2005 però arriva l'esordio sul palco,e anche con un buon risultato devo dire.da li'in poi abbiam fatto molti concerti,soprattutto nel centro italia,e abbiamo diviso il palco con molte grandi band,tra cui livello zero,affluente,browbeat,kernelzero,straight opposition,vibratacore,backjumper,non toccate miranda,solo per citarne alcune.nel 2006 abbiamo registrato il"promo 2006",autoprodotto,e dalla registrazione frettolosa,e non molto curata nei suoni,ma che comunque faceva intendere la direzione musicale intrapresa fino a quel momento,ovvero un cross-over d'impatto con influenze hc.con il passare del tempo(e dei live),le influenze hardcore si fanno ben piu'presenti,e questo ci porta a registrare tra l'estate e fine del 2008 il nuovo ep,dal titolo "slow degradation",che vede la luce a gennaio 2009.da premettere che i mud hanno subito diversi avvicendamenti al basso,e anke il cambio del vecchio batterista(frank,che salutiamo).tutto questo ha portato un rallentamento in fase di songwriting,e di conseguenza molti problemi all'interno del gruppo,che per fortuna adesso sembrano risolti(dopo tanto tempo)...

[MW] Da quali generi e bands è influenzato il gruppo?

Beh l'hardcore è un genere che ci ha sempre influenzati,e ora come non mai queste influenze sono presenti,anche grazie all'arrivo di valerio alla batteria,che viene da una scuola prettamente hc/punk,e i nostri nuovi pezzi ne sono la dimostrazione.come ho già detto,prima eravamo molto piu'cross-over,mentre adesso mi sento di dire che siamo molto piu'accostabili alla scena hc new school.per quanto riguarda le nostre influenze invece non saprei...quando scriviamo i pezzi sinceramente pensiamo solo ad essere i mud,non pensiamo mai di fare un pezzo tenendo presente qualche altra band famosa,cerchiamo di essere noi stessi il piu'possibile...certo noi tutti ammiriamo gruppi come hatebreed,downset,biohazard,o terror,e magari un qualcosa da questa gente quà ne abbiamo tratto,ma questo penso che sia una cosa normale per tutte le band...noi cerchiamo di essere onesti nel nostro approccio...

[MW] So che potrebbe non essere facile farlo, ma potreste commentare il vostro ultimo lavoro?

"slow degradation"è un ep di 4 traccie(compreso di intro),è un'autoproduzione,ed è uscito a gennaio 2009.ha avuto una buona diffusione fino ad ora,e lo stiamo promuovendo bene.e'un lavoro diretto,senza compromessi,o menate varie...è un ep di hc/cross-over onesto,dove puoi trovare molta rabbia(anzi la raje come si dice da noi).per quanto riguarda i testi mi piace parlare di argomenti attuali,o del sociale,temi che riguardano la vita di tutti i giorni insomma...l'artwork dell'ep invece l'abbiamo affidato ad andrea dei vibratacore(nostri grandi amici)che colgo l'occasione per ringraziare di nuovo per l'ottimo lavoro che ha fatto...

[MW] La scena metal underground è indubbiamente inflazionata da tantissmi gruppi, per cui (spesso) risulta necessario presentare delle composizioni che si facciano notare nel marasma delle varie scene musicali. Ritenete che le vostre canzoni abbiano da dire qualcosa in più o di diverso da quello che è già stato detto nell'affollatissimo mondo metal?

Beh inanzitutto non crediamo di appartenere alla scena metal anche se ci influenza in parte..siamo molto piu'legati alla scena hardcore,ma a prescindere da questo non crediamo di essere uguali ad altre band.non prendiamo spunto da nessuno,e già questo credo che dia personalità ad un gruppo,il fatto di essere se stessi e basta la ritengo una cosa positiva...come ho già detto prima non seguiamo clichè o mode del momento,frangiette,emo e minkiate di questo tipo,ste cose ci fanno cagare...noi non siamo gli inventori di niente,e l'hardcore non è un genere che lascia molto spazio all'inventiva diciamo,ma chi viene ad un nostro concerto o ascolta in nostro ep,di certo poi non potrà parlare di una band piatta,o scontata,secondo me...

[MW] Cosa pensate del panorama underground nazionale?

In italia purtroppo la musica underground in generale(metal,hardcore o quello che sia),fà una fatica mostruosa nel farsi notare,e spesso non viene notata per niente...purtroppo è cosi',l'italia musicalmente parlando è un paese ignorante,talmente ignorante da non capire la propria ignoranza...a meno che tu non faccia musica pop di merda ,non ti s'incula nessuno quà.se suoni hardcore in italia ti devi sbattere il triplo,non ci sono label decenti,e se le trovi tentano sempre di mettertelo nel culo alla prima occasione!meglio autogestirsi secondo me,almeno sei sicuro che nessuno ti freghi...ci sono tante grandi band in giro,che meriterebbero tanto,ma che invece raccolgono poco,o molto meno di quanto meriterebbero,band che se fossero nate negli stati uniti ad esempio(ma anche nel nord europa),magari adesso avrebbero "sfondato",o comunque avrebbero raccolto molto ma molto di piu'...è tutto il sistema che è sbagliato in italia,tutto il marcio che c'è dietro!tutto ruota intorno ai fottuti soldi,non sapendo invece che la vera musica sta nel sottobosco,dove nessuno và mai a guardare,dove c'è gente vera,con una passione vera,e che se sbatte il cazzo di diventare ricca suonando...ma finchè in italia si andrà avanti con i vari paolo meneguzzi,finley,tokio hotel,il grande fratello, vasco rossi,e tutta questa merda quà,è inutile continuare a parlare...l'italia musicale(e non solo musicale)è indietro di 1000 anni luce...

[MW] La carriera di un gruppo musicale (pur breve che possa essere) è sempre costellata di avvenimenti più o meno positivi. Cosa vorreste cancellare e cosa ricorderete per sempre della vostra esperienza di gruppo, dagli inizi inizi sino ad ora?

Guarda cancellerei sicuramente tutto il tempo che abbiamo perso per via dei vari cambi di line up che ci sono stati...quando perdi un membro del gruppo poi ti si incasina tutto ,e perdi molto tempo a cercare il sostituto..nella nostra zona poi trovare le persone giuste per suonare è una grossa impresa credimi...per il resto non credo che cancellerei qualcos'altro,ci siamo sempre divertiti,anche quando abbiamo suonato davanti a nessuno...il divertimento sta alla base,perchè senza di esso penso che suonare sia quasi inutile.
sicuramente in questi 4/5 anni ci sono stati tanti bei momenti,ma anche momenti difficili,che comunque fanno parte del gioco,e tante soddisfazioni...è una soddisfazione quando vai a suonare in un posto dove non sei mai stato in vita tua,e vedi che la gente è venuta per te,perchè magari ha ascoltato qualche pezzo su internet,o ha sentito parlar bene di te,o semplicemente perchè segue quel genere musicale...questa storia quà ci è capitata un pò di volte,e ci ha fatto molto ma molto piaciere,ci ha preso bene insomma...ahahah!

[MW] Come giudicate il veicolo "internet" per la promozione della scena musicale?

E'un mezzo potentissimo!una svolta direi,una vetrina come my space,totalmente gratuita,dove metti in mostra il tuo prodotto e la tua musica,un mezzo utilissimo per farsi conoscere un pò di piu',per farsi pubblicità,e per cercare date ecc....molti gruppi però sono conosciuti solo per le "amicizie" sullo space,e questa è una cosa che fà abbastanza cagare,perchè le ossa si fanno sul palco,suonando e sudando,e non contando i web amici su my space...

[MW] Visto che ne stiamo parlando.... quanti CD originali acquistate ogni mese? E quanti ne ascoltate?

Beh io personalmente non ne acquisto piu'di 3 al mese...16 o 20 euri per un cd sono davvero troppi,e con tutta la musica che ascolto e che ascoltiamo servirebbe uno stipendio apposta...adesso con internet è tutto diverso rispetto a una volta,si scarica tutto in rete...io sono uno di quelli che ama il cd originale,con la copertina,il booklet,i testi,ecc...i dischi dei miei gruppi preferiti li prendo tutti originali,da sempre...chiaramente scarico anchio in rete,ma non in maniera eccessiva.molti fanno solo quello purtroppo.prima mi ricordo che c'erano le musicassette,erano una figata,io ne acquistavo tantissime,perchè costavano meno rispetto al cd,ho intere discografie solo su musicassetta,e anche fino a un paio di anni fà,in macchina avevo lo stereo che andava solo a cassette,con il portaoggetti della mia panda pieno...bei tempi cazzo,ora la macchina di internet ha spazzato via tutto purtroppo...prima c'era piu' passione nell'ascoltare musica,ti compravi un cd,e te lo ascoltavi fino a quando non ne acquistavi un altro,l'ascolto era molto dettagliato,perchè quel cd lo consumavi a forza di farlo girare nel lettore,adesso invece c'è chi scarica anche 10 dischi al giorno,e cosi'facendo ascolti tutto e niente,perchè appena ti caghi il cazzo di un disco ti metti subito ad ascoltare l'altro che hai scaricato,e cosi'via...internet per quanto utile possa essere,è anche molto freddo,è una macchina...

[MW] Cosa vuole fare il vostro gruppo "da grande"?

I mud da grandi vogliono fare i mud,tutto quà...andremo avanti sbattendoci ogni giorno,suonando e sudando sul palco,come abbiamo sempre fatto.abbiamo in programma qualche data per dicembre e gennaio,e continueremo a promuovere "slow degradation".c'è anche in programma di registrare l'album di esordio,ma adesso è veramente troppo presto per parlarne,magari tra un'annetto ne sapremo qualcosa di piu',i nuovi pezzi ci gasano un casino,e anche dal vivo hanno un'ottimo impatto.dovremo almeno arrivare ad una decina di brani prima di iniziare a pensare al disco,viviamo alla giornata.

[MW] Ok, ragazzi! Lo spazio a nostra disposizione sta per terminare, ma voglio lasciarvi carta bianca per l'ultimo messaggio. A voi la parola, siete liberi di esprimervi!

Ok,grazie mille a voi di metalwave per quest'intervista,e per lo spazio che date ai gruppi emergenti,è bello sapere che in italia c'è ancora chi ti ascolta...per il resto come dico sempre supportate l'hc in italia,che ne ha davvero tanto bisogno,e se vi và fate un salto sul nostro space,www.myspace.com/mud04,o meglio ancora venite direttamente ad un nostro concerto,che magari ci si fà anche qualche tazza insieme ahahahahah!bella pe tutti e stay hc!-mauromud-

Intervista di Jerico Articolo letto 669 volte.

 


Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.