Intervista Flash: Vexillum

Vexillum è il nome di una nuova realtà che va ad inserirsi nella multiforme e tumultuosa scena metal italiana. ha intervistato per voi i ragazzi del gruppo: sentiamo come la pensano!!!

 

[MW] Visto che siete alla prima intervista in questo sito, perché non presentate ai nostri lettori quando ed in che modo avete iniziato il vostro percorso nel mondo underground?

I Vexillum nascono a Pisa agli inizi del 2003 da un idea di Michele Gasparri "Firespit" (Chitarra e Voce) e Luca Torelli "Akira" (Chitarra)con il nome Shadow Vexillum.Si uniscono poco dopo alla band Alessandro Cariboni "AC" alla Batteria e Luca Masi "Liuck" al Basso. Dopo le prime serate propongono alla compagna del chitarrista Luca ,Rita, di entrare nella band come cantante. Con questa formazione gli Shadow Vexillum registrano il loro primo Demo cd composto da 7 tracce dal titolo "Tales".
Finite le registrazioni,a fine 2005 propongono al cantante Dario Vallesi di subentrare a Michele che sente la necessita di dedicarsi solamente alla chitarra.Nell estate del 2006 Akira e Rita lasciano la band per problemi personali,e gli Shadow Vexillum continuano a suonare live con una formazione "ristretta",supportati talvolta dalle tastiere di Alessio Lucatti (Vision Divine).Nel Gennaio 2007 Dario,Michele,Luca e Alessandro entrano negli Head Studio di Prato per registrare "Neverending Quest",Demo EP Autoprodotto che vanta parecipazioni "illustri"nell'ambito metal italiano;Tutte le parti di Tastiere sono registrate da Alessio Lucatti (Vision Divine).. La battaglia dei soli in "Rising from the Ruins" è tra Michele e Federico Puleri (Vision Divine). Metre tutta la parte grafica del cd viene curata da Riccardo Iacono (Domine).
Durante le registrazioni di Neverending Quest viene presa la decisione di mutare il nome in Vexillum.
Nel febbraio 2007 i Vexillum decidono di inserire nella formazione le tastiere in modo stabile,a ricoprire questo ruolo troviamo "Sink".Purtroppo per motivi personali nel giugno 2007 Ac e Liuck decidono di laciare la band per problemi personali,li sotituiscono Federico "Fede" alla batteria e Francesco Ferraro "Skywise" al basso. Sempre in quel periodo Dario e Michele propongono al chitarrista Andrea Calvanico di entrare nella band.

[MW] Da quali generi e bands è influenzato il gruppo?

Power-Epic Metal
Non cè una band di riferimento...ognuno ha le sue influenze e questo contribuisce a creare un sound unico.

[MW] So che potrebbe non essere facile farlo, ma potreste commentare il vostro ultimo lavoro?

Neverending Quest è la prima esperienza in studio dei Vexillum (vecchia formazione) e contiene 4 pezzi scelti con cura dal nostro repertorio.Per problemi di formazione è andato in stampa un anno dopo la registrazione;per questo motivo non lo consideriamo un biglietto da visita "attuale"in quanto,in 12 mesi,le capacita personali sono aumentate e sono cambiati diversi membri della band.
A parer nostro,ascoltando il promo cd,non si riesce a condurlo al sound di una band di riferimento,come molto spesso accade.
Siamo riusciti a fondere le nostre esperienze e i nostri gusti musicali per creare un sound personale e d'impatto.
In conclusione siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto...anche se,si sà,ascoltando un lavoro finito ti vien voglia di aggiungere,togliere,modificare perfezionare qua e la!!! :-)

[MW] La scena metal underground è indubbiamente inflazionata da tantissmi gruppi, per cui (spesso) risulta necessario presentare delle composizioni che si facciano notare nel marasma delle varie scene musicali. Ritenete che le vostre canzoni abbiano da dire qualcosa in più o di diverso da quello che è già stato detto nell'affollatissimo mondo metal?

Fondamentalmente puntiamo a trasmettere qualcosa dal punto di vista "sonoro" piu che dai testi delle canzoni,fondamentalmente facciamo metal...e ai concerti metal ci si vuole divertire ed essere spensierati!!
Questo non vuol dire che i testi non sono curati!! :-) anzi!
Rising from the Ruins,ad esempio, è un incitamento al "risorgere" dai momenti tristi e bui della vita.

[MW] Cosa pensate del panorama underground nazionale?

A nostro avviso l'underground metal è considerato poco....è veramente troppo dura riuscire a farsi notare...e quando ci riesci sono pochi quelli che scommettono su di te....

[MW] La carriera di un gruppo musicale (pur breve che possa essere) è sempre costellata di avvenimenti più o meno positivi. Cosa vorreste cancellare e cosa ricorderete per sempre della vostra esperienza di gruppo, dagli inizi inizi sino ad ora?

Cancellare niente...tutto quello che è successo,bello o brutto che sia stato,ha contribuito a farci essere quello che siamo oggi!
Non dimenticheremo mai le sessioni di registrazione in studio!!!! :-D

[MW] Come giudicate il veicolo "internet" per la promozione della scena musicale?

Fondamentale!!!!

[MW] Visto che ne stiamo parlando.... quanti CD originali acquistate ogni mese? E quanti ne ascoltate?

Bè al mese non saprei...comunque quando un cd ci piace lo compriamo originale! ....magari dopo aver ascoltato qualche mp3... :-P
Ascoltiamo di tutto....non credo si possa quantificare in numero di cd!

[MW] Cosa vuole fare il vostro gruppo "da grande"?

Combinare qualcosa di buono e sfondare..... (originale come desiderio no?)

[MW] Ok, ragazzi! Lo spazio a nostra disposizione sta per terminare, ma voglio lasciarvi carta bianca per l'ultimo messaggio. A voi la parola, siete liberi di esprimervi!

Popolo del metallo!!! Sostenete i gruppi italiani!! (specialemte quelli emergenti!)

Stay Metal...Stay Vexillum!!!

Intervista di Jerico Articolo letto 831 volte.

 


Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.