Intervista Flash: Inside

Inside è il nome di una nuova realtà che va ad inserirsi nella multiforme e tumultuosa scena metal italiana. ha intervistato per voi i ragazzi del gruppo: sentiamo come la pensano!!!

 

[MW] Visto che siete alla prima intervista in questo sito, perché non presentate ai nostri lettori quando ed in che modo avete iniziato il vostro percorso nel mondo underground?

Ago e Vitaliano :: Gli Inside nascono dalla fusione di 3 gruppi heavy-metal che fino al 2000 imperversavano nel panorama metal locale :Regnum irae, gruppo di stampo death, Ossyan caratterizzati da un sound tipicamente trash e Five Magics, gruppo cover Metallica- Megadeth.Negli attuali Inside sono presenti 2 membri degli Ossyan(Bruno alle tastiere ed Andrea al basso),dei Regnum Irae (Vitaliano alla batteria),dei Five Magics(Ago chitarrista solista e Franco chitarrista ritmica);Ago ha investito il ruolo di chitarra ritmica nei Regnum Irae.Jessica è l’unico membro che ha esordito negli Inside senza avere esperienze passate in campo Metal.

[MW] Da quali generi e bands è influenzato il gruppo?

Ago e Vitaliano :: La musica viene ascoltata a 360° ed eseguita in relazione alle diverse influenze ed esperienze che ogni membro possiede.In linea di massima i gruppi ai quali ci ispiriamo sono:Death,C.O.B., In Flames ma cerchiamo di spaziare anche tra il power-progressive.Nessuno ha saputo definire in maniera precisa il genere che proponiamo,questo secondo noi è sinonimo di originalità…………..è strano,ma non ci soffermiamo più di tanto a cercare risposte perché l’importante è proporre un qualcosa che sta piacendo e che soprattutto piace a noi.

[MW] So che potrebbe non essere facile farlo, ma potreste commentare il vostro ultimo lavoro?

Ago e Vitaliano :: Nel secondo lavoro abbiamo voluto mettere in risalto l’aspetto più death del gruppo senza mai tralasciare le influenze power-prog.che completano i nostri pezzi.Lo definiamo un lavoro più maturo perché abbiamo studiato le carenze del primo(anche se secondo molti il primo demo non ha difetti).Spesso le critiche aiutano a far crescere il gruppo se ogni membro le accetta come consiglio e non come offesa!

[MW] La scena metal underground è indubbiamente inflazionata da tantissmi gruppi, per cui (spesso) risulta necessario presentare delle composizioni che si facciano notare nel marasma delle varie scene musicali. Ritenete che le vostre canzoni abbiano da dire qualcosa in più o di diverso da quello che è già stato detto nell'affollatissimo mondo metal?

Ago e Vitaliano :: Vogliamo semplicemente far capire a tutti che anche in Italia ci sono gruppi che possono ( e ce ne sono molti)competere nel panorama internazionale.Non abbiamo nulla da dire né in più né di diverso…………vogliamo solo suonare il resto non ci interessa.

[MW] Cosa pensate del panorama underground nazionale?

Ago e Vitaliano :: La situazione al sud-Italia è critica, non danno molto spazio ai gruppi metal per esibirsi;cosa ben diversa riguarda il nord-Italia dove il metal è più sentito e seguito, vuoi per cultura o per disponibilità di spazi adibiti a gruppi metal.Inoltre anche la maggior parte dei metallari contribuisce a questo degrado musicale perché capita spesso che si vada ai concerti non per divertirsi, pogare ed incitare il gruppo a dare il meglio di sé bensì a muovere critiche spesso frutto di invidie e chiusure mentali.Questo a noi è capitato diverse volte ma non ha creato nessun tipo di rancore all’interno della band anzi ha aumentato la rabbia e la cattiveria che viene restituita gratuitamente sul palco!

[MW] La carriera di un gruppo musicale (pur breve che possa essere) è sempre costellata di avvenimenti più o meno positivi. Cosa vorreste cancellare e cosa ricorderete per sempre della vostra esperienza di gruppo, dagli inizi inizi sino ad ora?

Ago e Vitaliano :: Cancellare niente perché tutto insegna anche quando hai tra i componenti qualche stronzo che non si impegna e devi eliminarlo. Da ricordare i sacrifici ,la disponibilità, i compromessi che devi accettare e sopportare affinché il gruppo sia compatto per poter proseguire il cammino prefissato.Tutto è esperienza.Non bisogna mai mollare e nella musica e nella vita.

[MW] Come giudicate il veicolo "internet" per la promozione della scena musicale?

Ago e Vitaliano :: Internet è un mezzo di comunicazione ottimo perché ti permette di arrivare dove vuoi con estrema facilità. Negli Inside un po’ tutti navighiamo ma comunque abbiamo altre 2 persone che curano l’aspetto “promozione del gruppo” utilizzando internet!

[MW] Visto che ne stiamo parlando.... quanti CD originali acquistate ogni mese? E quanti ne ascoltate?

Ago e Vitaliano :: Nonostante in Italia i cd siamo considerati ancora “beni di lusso”e quindi proposti a prezzi esagerati,cerchiamo nel nostro piccolo di dare un contributo a gruppi meritevoli acquistando 4-5 cd al mese ma ne ascoltiamo molti di più, il tutto per passione e cultura musicale.

[MW] Cosa vuole fare il vostro gruppo "da grande"?

Ago e Vitaliano :: Lo sappiamo che siamo ancora piccoli ma pian piano si cresce. Gli obiettivi sono quelli di diventare una band conosciutissima capace di suonare in ogni occasione senza tradire mai l’ascoltatore. Non è facile ma come abbiamo detto non bisogna mai arrendersi.

[MW] Ok, ragazzi! Lo spazio a nostra disposizione sta per terminare, ma voglio lasciarvi carta bianca per l'ultimo messaggio. A voi la parola, siete liberi di esprimervi!

Ago e Vitaliano :: Ringraziamo Jerico di averci dato la possibilità di poter essere intervistati; siamo contenti e soddisfatti che il nostro secondo lavoro sia piaciuto…………. Continueremo a comporre sperando di raggiungere i nostri obiettivi.
Ciao. INSIDE.

Intervista di Jerico Articolo letto 763 volte.

 


Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.