Intervista Flash: Tyrant

Tyrant è il nome di una nuova realtà che va ad inserirsi nella multiforme e tumultuosa scena metal italiana. ha intervistato per voi i ragazzi del gruppo: sentiamo come la pensano!!!

 

[MW] Visto che siete alla prima intervista in questo sito, perché non presentate ai nostri lettori quando ed in che modo avete iniziato il vostro percorso nel mondo underground?

i tyrant nascono nel lontano 1984 e si sciolgono sul finire degli anni ottanta e per ricostituirsi nel 2000 gavetta tanta...ma tanta! e una scelta musicale che e' un mix di classic metal e il buon vecchio southern rock , la band e' composta da 5 elementi e cioe' :samuele alla voce e armonica,steve alla chitarra,joe alla chitarra,sandrone alla batteria e mister fico al basso!

[MW] Da quali generi e bands è influenzato il gruppo?

come ti ho detto sopra il genere e' southern metal che mix! motorhead, thin lizzy, ted nugent,msg per il versante metal, lynyrd skynyrd, molly hatchet, blackfoot per il versante soutern!

[MW] So che potrebbe non essere facile farlo, ma potreste commentare il vostro ultimo lavoro?

il nostro ultimo lavoro e' disponibile sul nostro sito http://www.tyrantband.com 3 brani di cui uno uscito sulla compilation (metalbeta alliance vol 1°) i riscontri della critica confortano...noi per quanto ci riguarda ne siamo soddisfatti rispecchia quello che desideriamo rappresentare!

[MW] La scena metal underground è indubbiamente inflazionata da tantissmi gruppi, per cui (spesso) risulta necessario presentare delle composizioni che si facciano notare nel marasma delle varie scene musicali. Ritenete che le vostre canzoni abbiano da dire qualcosa in più o di diverso da quello che è già stato detto nell'affollatissimo mondo metal?

nel metal oggigiorno e' stato detto di tutto e di piu'! nel nostro caso i testi delle nostre canzoni parlano del quotidiano e'... la vita ragazzi diciamo che quello che ci diversifica e come la raccontiamo!

[MW] Cosa pensate del panorama underground nazionale?

il metal nostrano e' sempre stata una miniera d'oro di gruppi ma quello che ci penalizza sono principalmente la conduzione dei locali (e' veramente difficile suonare dove chiedono principalmente cover band, e poi il pubblico esterofilo e' molto diffidente e snobba spesso e volentieri i gruppi italiani....dovremmo tutti andare almeno una volta nella vita in quel di wacken open air per vedere come si vive il metal in europa! comunque ci sono molte band validissime cito: hyades, skw, horrid, ligera 73, nashwuah, fire trails.... tantissime!

[MW] La carriera di un gruppo musicale (pur breve che possa essere) è sempre costellata di avvenimenti più o meno positivi. Cosa vorreste cancellare e cosa ricorderete per sempre della vostra esperienza di gruppo, dagli inizi inizi sino ad ora?

vorremmo cancellare forse la nostra veneranda eta' o magari l'inesperienza! le soddisfazioni invece sono on stage! momenti come il metal disorder 2006 sono veramente belli, anzi il metal disorder e' nel suo piccolo un prototipo del woa! lunga vita!

[MW] Come giudicate il veicolo "internet" per la promozione della scena musicale?

e' tutt'ora la nostra ancora di salvezza, poter fare vetrina su you tube piuttosto che su my space e' molto interessante!

[MW] Visto che ne stiamo parlando.... quanti CD originali acquistate ogni mese? E quanti ne ascoltate?

dipende a volte 3 a volte 1 a volte niente !dipende da cosa esce!

[MW] Cosa vuole fare il vostro gruppo "da grande"?

a) contratto discografico b) management concerti c) maggiore visibilita'! vedremo chi vive sperando no? a ottant'anni forse c'e la facciamo

[MW] Ok, ragazzi! Lo spazio a nostra disposizione sta per terminare, ma voglio lasciarvi carta bianca per l'ultimo messaggio. A voi la parola, siete liberi di esprimervi!

un grazie per il sostegno al metal italiano a metal wave e ai suoi utenti stay hard and southern by grace of god!

Intervista di Jerico Articolo letto 655 volte.

 


Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.