Intervista Flash: Savior From Anger

Savior From Anger è il nome di una nuova realtà che va ad inserirsi nella multiforme e tumultuosa scena metal italiana. ha intervistato per voi i ragazzi del gruppo: sentiamo come la pensano!!!

 

[MW] Visto che siete alla prima intervista in questo sito, perché non presentate ai nostri lettori quando ed in che modo avete iniziato il vostro percorso nel mondo underground?

Hehehehe, prima intervista per i Savior from Anger ma vecchia conoscenza di Metal Wave, ne abbiamo fatte tante di chiacchierate, saluto per l’appunto Jerico e ringrazio tutto lo staff per questa nuova intervista con SFA. Forse, sono più conosciuto per il vecchio progetto Nameless Crime.
Per motivi lavorativi, un anno e mezzo fa, ho dovuto lasciare la mia città e trasferirmi altrove e tra traslochi e cose varie, che mi hanno portato via tantissimo tempo, ho sentito fortemente l’esigenza di creare un nuovo progetto, SfA, dopo aver terminato le registrazioni di Law and persecution, ultimo lavoro con NC.

[MW] Da quali generi e bands è influenzato il gruppo?

Con SFA, ho voluto rendere più power lo stile che già suonavo con NC aggiungendo dei cantati più acuti, più fedeli allo stile US Power e allo Speed metal: Riot, Metal Church, Vicious Rumors, Annihilator ed altri.

[MW] So che potrebbe non essere facile farlo, ma potreste commentare il vostro ultimo lavoro?

Bella richiesta! Allora...E’ un mastodontico disco di Power metal a cavallo tra la scuola americana e tedesca che anche il più accanito pirata del web ha rinunciato a scaricare per averlo originale…Mhuahuahuahuhau Scherzavo, lapalissiano:) A chi non piacerebbe una presentazione così. E’ vero, non è mai facile commentare se stessi, ma posso sicuramente descrivere con umiltà ciò che ho voluto in No Way Out: 10 pezzi di Power metal volutamente di impatto sia per musica che lyrics che non trascurano di denunciare le crude realtà dei nostri tempi.

[MW] La scena metal underground è indubbiamente inflazionata da tantissmi gruppi, per cui (spesso) risulta necessario presentare delle composizioni che si facciano notare nel marasma delle varie scene musicali. Ritenete che le vostre canzoni abbiano da dire qualcosa in più o di diverso da quello che è già stato detto nell'affollatissimo mondo metal?

Potrei citare il luogo comune che dice: la musica è già stata fatta tutta ma mi sento estremamente lontano da questa affermazione che lascia il tempo che trova. Come ho già detto in precedenza, No Way Out, vuole essere un disco di Power metal di impatto, ma senza trascurare la sostanza, cioè il contenuto dei testi.. Questi, trattano di tematiche abbastanza dure, quali : la pazzia, la claustrofobia, il cancro, il denaro, la politica etc. Spero che il messaggio contenuto in No Way Out, possa arrivare a giusta destinazione.

[MW] Cosa pensate del panorama underground nazionale?

Ci sono acts molto validi, che hanno portato il panorama italiano a concorrere alla pari con quello estero.

[MW] La carriera di un gruppo musicale (pur breve che possa essere) è sempre costellata di avvenimenti più o meno positivi. Cosa vorreste cancellare e cosa ricorderete per sempre della vostra esperienza di gruppo, dagli inizi inizi sino ad ora?

In due anni, di cose ne sono accadute tante, non mi sentirei davvero di cancellare nulla, perché ogni cosa, bella o brutta che sia, è necessaria e concorre sempre al fine ultimo che in questo momento non posso prevedere. Di sicuro, ho molto ottimismo in merito e di sicuro ricorderò ogni singolo palco su cui abbiamo suonato, dall’evento più grosso a quello piccolo.

[MW] Come giudicate il veicolo "internet" per la promozione della scena musicale?

Essenziale direi, per un marketing completo ed efficiente. Sicuramente, un buon affiancamento al normale lavoro di management d’ufficio. Attualmente, non se ne potrebbe fare più a meno.

[MW] Visto che ne stiamo parlando.... quanti CD originali acquistate ogni mese? E quanti ne ascoltate?

In passato parecchi davvero, ultimamente gli acquisti si sono un po’ limitati uhm... pirateria?
Ebbene si, prima di acquistare qualcosa, scarico e ascolto, molte volte ciò che nelle recensioni si legge non è veritiero, c’è sempre il gusto personale di chi scrive,secondo me.

[MW] Cosa vuole fare il vostro gruppo "da grande"?

Da vecchi vorrai dire, siamo tutti over 30 :)
Diciamo pure che non ci dispiacerebbe fare i divi da palcoscenico con auto, soldi e donne :))

[MW] Ok, ragazzi! Lo spazio a nostra disposizione sta per terminare, ma voglio lasciarvi carta bianca per l'ultimo messaggio. A voi la parola, siete liberi di esprimervi!

Ringrazio ancora te Andrea e tutta la redazione.
Vi aspetto sul mio sito ufficiale: http://www.marcoruggiero.com e ai nostri concerti.
Un saluto metallico!
Marco Ruggiero
US Power rules!!!

Intervista di Maglor Articolo letto 959 volte.

 


Articoli Correlati

News
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.