Intervista Flash: Nexus

Nexus è il nome di una nuova realtà che va ad inserirsi nella multiforme e tumultuosa scena metal italiana. ha intervistato per voi i ragazzi del gruppo: sentiamo come la pensano!!!

 

[MW] Visto che siete alla prima intervista in questo sito, perché non presentate ai nostri lettori quando ed in che modo avete iniziato il vostro percorso nel mondo underground?

I Nexus nascono agli inizi del 2005, o meglio cominciai a comporre del materiale in que periodo, il mio intento era quello di creare un thrash Industrial potente e personale.
Da li a poco ho trovato dei validi compagni che mi hanno dato una mano alla realizzazione di questa band. Mario Giacalone: lead vocals & bass (proveniente dagli Envidhia); Claudio Diprima: Drums (proveniente dai Thy Majestie); Simone Campione: Guitar & Keyboard Synth (proveniente dai Irencros e Holy Knights); Io mi occupo delle chitarre e dei synth insieme a Simone, in più faccio qualche voce in scream. Ora abbiamo un nostro promo contenente 4 brani potentissimi! Qui potrete ascoltare le songs: http://www.myspace.com/nexusblog

[MW] Da quali generi e bands è influenzato il gruppo?

Ogni elemento della band ha diverse influenze, che vanno dal death melodico all'industrial, personalemente adoro gruppi come Nevermore, Rammstein, Inflames, Sistem of a Down, Pantera, e molte altre band.

[MW] So che potrebbe non essere facile farlo, ma potreste commentare il vostro ultimo lavoro?

Il "Promo 2005" contiene 4 brani di grosso impatto, sono diretti semplici e potenti, sicuramente già al primo ascolto molto assimilabili. Vi è un grosso utilizzo ne synth, che riescono a creare delle atmosfere particolari e inaspettate.

[MW] La scena metal underground è indubbiamente inflazionata da tantissmi gruppi, per cui (spesso) risulta necessario presentare delle composizioni che si facciano notare nel marasma delle varie scene musicali. Ritenete che le vostre canzoni abbiano da dire qualcosa in più o di diverso da quello che è già stato detto nell'affollatissimo mondo metal?

E' vero, la scena è ultra satura, nelle nostre composizioni cerchiamo sempre di tirare fuori il nostro modo di fare musica, tentando di creare un sound personale, sicuramente non è una cosa facile, non ci arrendiamo. A scoltando il promo si può gia intuire un certa caratterizzazione, giorno dopo giorno sperimentiamo cose nuove nell'intento di creare un sound "Nexus".

[MW] Cosa pensate del panorama underground nazionale?

In Italia c'è una bella scena, tantissime band valide!
In questi anni l'Italia si è affermata, ha partorito l'impossibile, con ottimi risultati!
Mio unico rammarico, la sicilia, non per quanto riguarda il panorama underground, ma sull'impossibilita di suoare spesso e compiere semplici spostamenti verso Italia!
Costi elevati, che non permettono quella giusta gavetta musicale live che possono avere le band della penisola.

[MW] La carriera di un gruppo musicale (pur breve che possa essere) è sempre costellata di avvenimenti più o meno positivi. Cosa vorreste cancellare e cosa ricorderete per sempre della vostra esperienza di gruppo, dagli inizi inizi sino ad ora?

La band è nata da pochissimo e tra di noi c'è un ottimo feeling, posso portarti solo esempi del mio passato, esperienze fatte con altre bad. Gli avenimenti negatisi sono parecchi, quelli che ricordo con + tristezza è il menefreghismo verso il tuo "sogno" e le tante divergenze caratteriali. Ovviamente ci sono anche quelle positive. Nel 2002 organizzai un grosso evento mai proposto qui a Palermo, con le seguenti band: Irencros, Thy Majestie ed Exile, il risultato fu grandioso 650 paganti.... per Palermo è un numero spropositato di gente. Il 1° vero evento per band emergenti! Anni dopo lo riproposi sempre con ottimi risultati.
Un altro bel ricordo sono tutte quelle persone che dopo il recente live con i Thy Majestie, come cantante, mi chiedevano di fare delle foto con loro e i mille complimenti ricevuti =)

[MW] Come giudicate il veicolo "internet" per la promozione della scena musicale?

Ottimo! Strumento indispensabile.
Una finestra sul mondo che ti permette di raggiungere chiunque.

[MW] Visto che ne stiamo parlando.... quanti CD originali acquistate ogni mese? E quanti ne ascoltate?

Credevo che i cd oggi non si comprassero più...cioè, accendi il pc e scarichi come un dannato.....Oops! Ora ho capito perchè il mercato dei cd sta morendo!
Scherzi a parte, il prezzo dei cd è elevatissimo, se dovesi comprare tutto, ma dico tutto, il material che esce, allora avrei bisogno di un sacco di denaro, compro solo i cd delle mie band preferite, per il resto mi adeguo alla massa.......
La rete ha questo lato negativo per le band, positivo per l'ascoltatore.

[MW] Cosa vuole fare il vostro gruppo "da grande"?

Al momento stiamo lavorando alla stesura di nuovi brani, siamo sempre alla ricerca di un sound più personale, non ci poniamo limiti, sperimentando sempre nuove soluzioni.
Per ora ci interessa fare solo questo, chi vivrà vedrà!

[MW] Ok, ragazzi! Lo spazio a nostra disposizione sta per terminare, ma voglio lasciarvi carta bianca per l'ultimo messaggio. A voi la parola, siete liberi di esprimervi!

Vi ringraziamo per lo spazio dedicatoci, un saluto a tutti i lettori metalwave!

Intervista di Jerico Articolo letto 508 volte.

 


Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.