Intervista Flash: Kaledon

Kaledon è il nome di una nuova realtà che va ad inserirsi nella multiforme e tumultuosa scena metal italiana. ha intervistato per voi i ragazzi del gruppo: sentiamo come la pensano!!!

 

[MW] Visto che siete alla prima intervista in questo sito, perché non presentate ai nostri lettori quando ed in che modo avete iniziato il vostro percorso nel mondo underground?

Ciao,
i Kaledon nascono alla fine del 1998.
Dopo aver realizzato 4 demo e dopo diversi cambi di Line-up siamo arrivati al contratto discografico con la SteelBorn Records nel 2002.
Abbiamo realizzato 3 album ed un tributo ai manowar

[MW] Da quali generi e bands è influenzato il gruppo?

Senza ombra di dubbio da molti generi differenti, sui quali privileggiano i mostri sacri del genere quali helloween, stratovarius, manowar, ecc. ecc.

[MW] So che potrebbe non essere facile farlo, ma potreste commentare il vostro ultimo lavoro?

Beh...
il nostro ultimo album "The way of the light" è senza dubbio il nostro lavoro migliore!
Il batterista di questo disco è Jorg Michael degli stratovarius e, credo che sia il nostro lavoro più maturo in assoluto! ascoltate alcuni i samples su http://www.kaledon.com/preview.htm

[MW] La scena metal underground è indubbiamente inflazionata da tantissmi gruppi, per cui (spesso) risulta necessario presentare delle composizioni che si facciano notare nel marasma delle varie scene musicali. Ritenete che le vostre canzoni abbiano da dire qualcosa in più o di diverso da quello che è già stato detto nell'affollatissimo mondo metal?

Sicuramente si!
E' vero che siamo catalogati come gruppo power metal, ma credo che in un nostro album si possa ascoltare di tutto... passiamo dal power classico all'heavy metal anni 80 per finire al brano strumentale iper tecnico!
Credo che questo sia un punto in più rispetto alla massa.

[MW] Cosa pensate del panorama underground nazionale?

Credo che in Italia ci siano ottimi gruppi e quindi siamo tranquillamente alla pari della germania o di altri paesi dove il metal è considerato più... di casa!

[MW] La carriera di un gruppo musicale (pur breve che possa essere) è sempre costellata di avvenimenti più o meno positivi. Cosa vorreste cancellare e cosa ricorderete per sempre della vostra esperienza di gruppo, dagli inizi inizi sino ad ora?

Fino ad ora non cencellerei nulla, mentre ricorderò per sempre il concerto di supporto al grande Ronnie James Dio del 2000. E' stato meraviglioso!

[MW] Come giudicate il veicolo "internet" per la promozione della scena musicale?

Senza internet sarebbe impossibile promuovere una band come si fa oggi!
Con una mail arrivi dall'altro lato del mondo in un secondo!
Anche se gli mp3 a volte fanno male, credo che sia un fantastico modo di comunicare con tutti e soprattutto sempre e quando vuoi.

[MW] Visto che ne stiamo parlando.... quanti CD originali acquistate ogni mese? E quanti ne ascoltate?

Diciamo che nonostante i prezzi non esattamente bassi non ne compro meno di 2!
Non ci posso fare niente... anche se scarico qualcosa poi di solito lo compro originale... sai... sono un cultore dei testi... del booklet... ecc. ecc.

[MW] Cosa vuole fare il vostro gruppo "da grande"?

ehehhe TOUR!! TOUR!! TOUR!! TOUR!! TOUR!! TOUR!! TOUR!! TOUR!! TOUR!! TOUR!! TOUR!! TOUR!! TOUR!! TOUR!! TOUR!! TOUR!! TOUR!! TOUR!! TOUR!! TOUR!! TOUR!! TOUR!! TOUR!! TOUR!! TOUR!! ah dimenticavo... TOUR!! TOUR!! TOUR!!

[MW] Ok, ragazzi! Lo spazio a nostra disposizione sta per terminare, ma voglio lasciarvi carta bianca per l'ultimo messaggio. A voi la parola, siete liberi di esprimervi!

Ringrazio tutti voi per lo spazio concessoci e spero che possiate apprezzare la nostra musica!

Ciao a tutti ALEX MELE

MAY THE DRAGON BE WITH YOU

Intervista di Tatta Articolo letto 874 volte.

 


Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.