Intervista Flash: Motus Tenebrae

Motus Tenebrae è il nome di una nuova realtà che va ad inserirsi nella multiforme e tumultuosa scena metal italiana. ha intervistato per voi i ragazzi del gruppo: sentiamo come la pensano!!!

 

[MW] Visto che siete alla prima intervista in questo sito, perché non presentate ai nostri lettori quando ed in che modo avete iniziato il vostro percorso nel mondo underground?

Diciamo che quando hai in mente ispirazioni, idee è uno spreco limitare la loro esternazione tra le mura della tua camera. Crediamo che tentare di portare i nostri lavori all'orecchio di altre persone sia un bel modo per ottenere qualcosa di più, un modo che veramente possa darti soddisfazioni personali. Ovviamente l'unica strada possibile è quella dell'underground.

[MW] Da quali generi e bands è influenzato il gruppo?

Il gruppo al momento della sua nascita non aveva prefisso un genere: questo perchè ogni elemento viveva di influenze particolari e non sempre assimilabili tra loro. Mentre il nostro cantante viveva le sue giornate con gothic metal e altra musica oscura, il bassista finiva di ascoltare per la ventesima volta tutta la discografia degli Iron maiden; insomma influenze da tutti i generi metal. "Beyond"comunque materializza sicuramente un genere attinente al Gothic/Doom.

[MW] So che potrebbe non essere facile farlo, ma potreste commentare il vostro ultimo lavoro?

Il nostro ultimo album è un'opera che non ha nulla a che vedere col primo. Punto. Nel nostro secondo album, oltre alla sezione chitarristica cambiata di un nuovo elemento, si possano notare sin dall'inizio sonorità più attinenti all'heavy; un'album composto da ritmiche veloci e allo stesso tempo melodiche, impreziosito da assoli potenti.

[MW] La scena metal underground è indubbiamente inflazionata da tantissmi gruppi, per cui (spesso) risulta necessario presentare delle composizioni che si facciano notare nel marasma delle varie scene musicali. Ritenete che le vostre canzoni abbiano da dire qualcosa in più o di diverso da quello che è già stato detto nell'affollatissimo mondo metal?

Una domanda che sicuramente prevede una risposta che non può scappare dall'esser presuntuosi... Crediamo solo che al nostro nuovo album è difficile attribuire un genere ben preciso e questo per noi lo rende gia più singolare rispetto ad altri lavori.

[MW] Cosa pensate del panorama underground nazionale?

Pensiamo che sia una bella realtà, ostacolata nell'avere (vedi napster siti o altro on the web) ma favorita nell'essere, in quanto questi siti, per un gruppo underground sono il miglior mezzo per farsi conoscere.

[MW] La carriera di un gruppo musicale (pur breve che possa essere) è sempre costellata di avvenimenti più o meno positivi. Cosa vorreste cancellare e cosa ricorderete per sempre della vostra esperienza di gruppo, dagli inizi inizi sino ad ora?

Ci sarebbero un'infinità di cose da dire; diciamo che l'esperienza più bella è stata la sala di registrazione e successivamente vedere inscatolato e pronto il nostro primo cd; non escludiamo certo però la prima volta che il nostro cd è stato passato alle radio e ovviamente le varie uscite live dove ci piace incendiare i palchi con le nostre note.

[MW] Come giudicate il veicolo "internet" per la promozione della scena musicale?

Come gia detto, internet è una fonte indispensabile per la promozione di gruppi underground.

[MW] Visto che ne stiamo parlando.... quanti CD originali acquistate ogni mese? E quanti ne ascoltate?

Pochissssimi.... ne acquistiamo 1 all'anno e ne ascoltiamo 1000. E' la politica di questi prezzi che ce lo impone.

[MW] Cosa vuole fare il vostro gruppo "da grande"?

Siamo gia grandi (materialmente). Incontrare il successo ci potrebbe trovare così esterrefatti che non lo sapremmo nemmeno noi che fare. Noi crediamo in quello che facciamo, questo ci basta!

[MW] Ok, ragazzi! Lo spazio a nostra disposizione sta per terminare, ma voglio lasciarvi carta bianca per l'ultimo messaggio. A voi la parola, siete liberi di esprimervi!

Un saluto a tutti i fan, a chi ci aiuta come voi e....
LET THE MOTUS BEGIN!

Intervista di Jerico Articolo letto 755 volte.

 


Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.