Intervista Flash: Self Disgrace

Immagine di SELF DISGRACE SELF DISGRACE è il nome di un nuovo progetto che va ad inserirsi nella multiforme e tumultuosa scena metal italiana. Jerico ha intervistato per voi i ragazzi del gruppo: sentiamo cosa hanno da dire!

 

Visto che siete alla prima intervista in questo sito, perché non presentate ai nostri lettori quando ed in che modo avete iniziato il vostro percorso nel mondo underground?

I SELF DISGRACE sono una band thrash/death metal di Milano che fu fondata nel 2007 dalla chitarrista anni 80’ Isabella Fronzoni, in arte Isa Brutal (ex Ice Age, Rock Goddess, Original Sin). Nel maggio del 2009’ fu registrato il primo E.P.,RR Rotten Revenge, mixato e masterizzato dall’ex chitarrista dei Celtic Frost, Curt Victor Bryant. Dopo un’intensa attività live che durò più di tre anni, si sciolse nel 2010. rnI SELF DISGRACE sono tornati dopo una pausa di 7 anni con una nuova line up, composta dal membro originale Isa Brutal (chitarra), Dielle Green (voce), Overteo Businaro (basso), Remo Monforte (batteria).

Da quali generi e bands è influenzato il gruppo?

Decisamente da sonorità thrash metal old school, sempre firmato Self Disgrace naturalmente. Megadeth, Slayer, Voivod e talvolta accenni anni 90' come Death e Fear Factory.

So che potrebbe non essere facile farlo, ma potreste commentare il vostro ultimo lavoro?

Abbiamo appena pubblicato Partner In Crime, un album che rispecchia tutto il nostro lavoro fin ad oggi. Sono canzoni che pur avendo in comune radici old school, sono diverse fra loro, variate, aggressive ma nello stesso tempo senza trascurare la melodia. Sono canzoni che rimangono in mente, che secondo noi non stufano l'ascoltatore, talvolta tecniche ma non buttate a caso, studiate per dare un senso alla canzone.

La scena metal underground è indubbiamente inflazionata da tantissmi gruppi, per cui (spesso) risulta necessario presentare delle composizioni che si facciano notare nel marasma delle varie scene musicali. Ritenete che le vostre canzoni abbiano da dire qualcosa in più o di diverso da quello che è già stato detto nell'affollatissimo mondo metal?

In questa scena musicale odierna dove tutti cercano di fare qualcosa di diverso per farsi notare, si è caduti secondo noi in troppo tecnicismo ed esibizionismo. Noi siamo partiti dalle basi, da quello che ci piaceva del metal del passato, delle canzoni che hanno fatto storia per la loro identità, melodia, personalità. Noi siamo differenti dagli altri perchè non c'è u'altra band con la nostra cantante, chitarrista, batterista, bassista che nell'insieme hanno reso il nostro suono unico e interessante.

Cosa pensate del panorama underground nazionale?

Si è perso molto lo spirito underground degli inizi, le tribute band hanno esteso il 'metal' a gente che in realtà non fa parte della scena, della serie il venerdì vado a ballare latino americano e il sabato vado al pub a vedere questa band divertente che suona le canzoni orecchiabili degli ac/dc mentre mi rilasso bevendo una birra....

La carriera di un gruppo musicale (pur breve che possa essere) è sempre costellata di avvenimenti più o meno positivi. Cosa vorreste cancellare e cosa ricorderete per sempre della vostra esperienza di gruppo, dagli inizi inizi sino ad ora?

Cancellare sicuramente l'aver avuto nella band membri che non suonavano per passione e che non hanno aggiunto niente di costruttivo. Quello che ricordiamo con più piacere sono ogni singolo concerto che abbiamo suonato.

Come giudicate il veicolo Internet per la promozione della scena musicale?

C'è molta speculazione da parte di agenzie e promoter che in molti casi non fanno assolutamente niente per la band che non potrebbe fare da sola. Fanno soldi su band che spesso non hanno talento ma solo possibilità economiche che magari altre band con più talento non hanno.rn

Visto che ne stiamo parlando.... quanti CD originali acquistate ogni mese? E quanti ne ascoltate?

No comment.

Cosa vuole fare il vostro gruppo da grande?

La nostra ambizione è di essere orgogliosi e soddisfatti della musica che produciamo, poi quello che sarà sarà..

Ok, ragazzi! Lo spazio a nostra disposizione sta per terminare, ma voglio lasciarvi carta bianca per l'ultimo messaggio. A voi la parola, siete liberi di esprimervi!

Di seguito le date ad oggi confermate dalla band, vi aspettiamo!rn rnSabato 9 Giugno 2018 rnBLOOD IN GERENZANO - Gerenzano, Varesern(con Necrodeath)rn rnSabato 23 Giugno 2018rnVIRGIN STEEL FEST - Lentigione, Reggio Emilia rn(con Deathless Legacy)rn rn rnPer info riguardo alle release, ordinare i cd o il merchandise ufficiale, recensioni cd, live dates, news e tutto quanto riguarda i SELF DISGRACE è possibile contattare direttamente la band tramite gli spazi web ufficiali:rn rnSELF DISGRACE Official Fb Page:rnwww.facebook.com/selfdisgracern rnSELF DISGRACE Booking and Managementrnselfdisgrace@gmail.comrn

Intervista di Jerico Articolo letto 702 volte.

 


Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.